I Transformers si abbattono sul box office, ma il successo non è poi così travolgente

Il quinto episodio dei Transformers: The Last Knight conquista la vetta del box office americano e internazionale, con dati tuttavia inferiori a quelli dei precedenti capitoli.

Negli USA il film di Michael Bay con Mark Wahlberg ha aperto con 45 milioni nel weekend e 69 complessivi , essendo uscito di mercoledì.

Nel mondo invece, grazie all’apertura monstre in Cina (123 milioni di dollari), il film ha incassato la bellezza di 265 milioni complessivi.

Si tratta tuttavia di un film costato 217 milioni di dollari solo di spese di produzione, a cui bisognerebbe aggiungerne altri 150 di P&A, come minimo.

Alle sue spalle si muove Cars 3 che è arrivato a 99 milioni in 10 giorni, con dati esteri molto limitati.

Terzo posto per Wonder Woman, che si conferma fenomeno tutto americano con altri 25 milioni nel weekend ed un totale arrivato a 318 milioni in patria e 652 in tutto il mondo.

Arranca La mummia al sesto posto con 68 milioni complessivi e 342 in tutto il mondo.

Il box office internazionale salva anche i Pirati dei Caraibi con 677 milioni di dollari complessivi di cui il 75% guadagnati fuori dagli Stati Uniti.

Anche in Italia sono primi i Transformers con 1,8 milioni di euro.

Staccatissima La mummia con 682.000 euro e i Pirati con 495.000.

Bene Civiltà Perduta di James Gray con quasi 200.000 euro al sesto posto.

 

 

Annunci

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...