Brad Pitt vince il weekend. La commedia Spy prima negli States

Fury

E’ Brad Pitt a vincere il weekend italiano al box office con Fury, ambientato in un carro armato della Seconda Guerra Mondiale.

Il film, acquistato dalla Moviemax, poi fallita, è stato distribuito con 6 mesi di ritardo in Italia, grazie alla Lucky Red.

In sei giorni di programmazione, Fury ha incassato 1,5 milioni di dollari. Un risultato ottimo tenendo conto della stagione estiva e della disponibilità homevideo del titolo su tutti gli altri mercati esteri.

Al secondo posto San Andreas con The Rock che incassa appena 367mila euro e sale a 1.9 milioni di euro in dieci giorni. Al terzo posto troviamo resiste Paolo Sorrentino con Youth – La Giovinezza344mila euro e cinque milioni complessivi.

I numeri de La Grande Bellezza sono lontani ancora.

Negli Stati Uniti, in vetta la commedia con Melissa McCarthy, Spy, con 30 milioni in 3 giorni. Al secondo posto San Andreas con 26 milioni nel weekend e 92 complessivi. Al terzo posto l’horror Insidious 3 con 23 milioni.

Mad Max: Fury Road a metà classifica con quasi 8 milioni ed un totale di 130. Nel mondo l’incasso ha appena superato i 300 milioni. Forse troppo poco per vedere nuovi episodi…

 

Annunci

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...