Cannes 2015. Las Elegidas

Las-Elegidas-David-Pablos

Las Elegidas ***

Il messicano David Pablos, rivelatosi negli Orizzonti veneziani del 2013, approda ad Un certain regard con il suo secondo film, Las Elegidas.

Il trionfo da esportazione di Inarritu, Del Toro e Cuaron ha trainato tutta una generazioen di giovani registi messicani, da Naranjo a Franco, da Reygadas a Esacalante, sino a Pablos.

Le loro sono storie di morte e sopraffazione, violenza brutale e corruzione.

Anche Las Elegidas non sfugge al ritratto impietoso di un inferno in terra.

Ulisses e Sofia sono due ragazzini. Lei ha solo quattordici anni. Si amano, si vogliono bene. Ma quel sentimento, quei pochi momenti di intimita’ e serenita’ sono solo una commedia a beneficio di un losco trafficante di ragazzine.

Ulisses lavora per lui. Circuisce minorenni, le fa credere di essere innamorato di loro, le invita a fidarsi, con tutte le tenerezze dell’amore.

Ma e’ una messa in scena. Alla fine di tutto, per quelle ragazzine c’e’ una squallida prigione in cui guadagnarsi la vita come prostitute, guardate a vista, picchiate e minacciate.

Eppure Ulisses si innamora davvero di Sofia. E l’unico modo di farla uscire dal bordello in cui e’ schiava, e’ trovare una nuova ragazza che possa sostituirla…

Pablos gira con mano fermissima e senza concedere nulla. La violenza rimane sempre fuori campo, evocata solo nel sonoro.

La tensione fortissima che attraversa il film, vive sulla bravura dei due interpreti non professionisti.

I silenzi, la complicita’ rassegnata delle ragazze, la crudelta’ occultata nel sentimento piu’ grande, mostrano un orrore in cui e’ facile entrare, ma da cui non si puo’ uscire davvero. La prigione e’ attorno a noi. Non ha sbarre e le porte sono aperte.

Lo sguardo impietrito di Nancy Lourdes Talamantes non si dimentica facilmente.

Annunci

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.