Mereghetti sugli Oscar

Anche Paolo Mereghetti sul Corriere online commenta a caldo la premiazione degli Oscar.

Ecco alcuni estratti dal suo articolo.

Gli Oscar annunciati sono diventati reali. Con cinque statuette, il francese The Artist è il vero trionfatore di questa ottantaquattresima edizione degli Oscar. Anche Hugo Cabret di Martin Scorsese ha avuto cinque riconoscimenti, ma i suoi premi «pesano» molto meno di quelli del film muto e in bianco e nero prodotto dal figlio del compianto Claude Berri […]

Un vero trionfo della Francia, che non aveva mai vinto il massimo riconoscimento né per un attore né per un regista e tanto meno per un film. 

[…] Solo a Cannes, dove era stato presentato in prima mondiale (entrato in concorso dopo essere stato annunciato inizialmente fuori) non era stato ricompensato con il massimo riconoscimento (andato a The Tree of Life di Malick, uscito invece senza premi da questa edizione degli Oscar) ma i bene informati avevano assicurato che fosse proprio questo il film preferito dal presidente della giuria Robert De Niro, «costretto» poi dagli altri giurati a retrocedere dalle sue idee.

[…] praticamente annunciato (e meritatissimo) anche il premio per la miglior attrice, che incorona per la terza volta (alla diciassettesima nomination) Meryl Streep, inarrivabile protagonista di The Iron Lady nei panni di Margaret Thatcher. Davvero non si capisce (se non per qualche «senso di colpa» razzista) come mai i bookmaker avessero dato come favorita la pur brava Viola Davis di The Help: davvero non c’era gara tra le due. Né con le altre pretendenti.

Annunciata ma non scontata quella a Ashgar Farhadi e al suo bellissimo Una separazione per il miglior film straniero: premiare un film «musulmano» in questi anni di scontri di civiltà e integralismi non era certo semplice e i membri dell’Academy hanno dimostrato questa volta di voler far prevalere le ragioni dell’arte su quella della politica (e dell’interesse). E il discorso di ringraziamento di Farhadi é stato sicuramente uno dei momenti più alti e commoventi della serata[…]

Annunci

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.