Benvenuti al Nord vola al box office

Natale è passato da un pezzo, ma il botteghino di gennaio è stato ancora più ricco di quello festivo, per i film italiani.

Benvenuti al  Nord, fiacchissimo e deludente seguito, si impone in vetta con ben 12 milioni nei primi cinque giorni di programmazione, mentre Immaturi, terzo, è vicino agli 11 milioni complessivi.

Il film di Miniero con Bisio e Siani alla fine incasserà tra i 20 ed i 25 milioni totali, poco sotto il primo episodio che ha chiuso a 30. L’unico pregio del film è un certo animo gentile e garbato. Ma certo Benvenuti al Sud, che replicava l’originale francese Bienvenue chez les Ch’tis, aveva tutta un’altra solidità.

Nel sequel si va avanti stancamente, almeno sino alla scena dell’approdo dei meridionali a Milano, che ricalca la famosa scena di Totò e Peppino, ribaltando la sceneggiata del far west del primo episodio, in maniera godibile.

Secondo posto per l’ennesimo inutile Underworld.  La talpa, quarto, arriva a 2 milioni complessivi, mentre Eastwood, quinto, supera i cinque milioni e mezzo.

Shame si conferma ottavo con 665.000 euro totali e The Help debutta al settimo posto.

Annunci

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...