Green Book miglior film dell’anno per la National Board of Review

Fine novembre: comincia la stagione dei premi. Gli Independent Spirit Awards hanno annunciato le loro nominations già una settimana fa, ora tocca alle associazioni di critici di tutti gli States. La prima è la National Board of Review, una di quelle che operano non su base territoriale, ma nazionale. Se dovessimo basarci sulle loro scelte,… Continue reading Green Book miglior film dell’anno per la National Board of Review

Annunci

La National Board of Review sceglie The Post di Spielberg. Hanks e Streep migliori attori

E' stato presentato alla stampa da pochissime ore e già The Post, il nuovo film di Steven Spielberg, ha dominato i premi della National Board of Review, conquistando quelli per il miglior film ed i due migliori attori protagonisti. Il film racconta l'inchiesta giornalistica del New York Times e del Washington Post che nel 1971… Continue reading La National Board of Review sceglie The Post di Spielberg. Hanks e Streep migliori attori

Manchester By The Sea è il film dell’anno per la National Board of Review

Come da tradizione la prima associazione critica ad annunciare i suoi premi è la National Board of Review. Quest'anno il vincitore è Manchester By The Sea, il film che segna il ritorno di Kenneth Lonergan dopo molti anni difficili e il disastro del suo ultimo Margareth, passato attraverso una postproduzione infinita, contrasti tra produttori e… Continue reading Manchester By The Sea è il film dell’anno per la National Board of Review

Mad Max Fury Road è il migliore per la National Board of Review

La National Board of Review è tradizionalmente la prima associazione di critici americani a pubblicare i premi di fine anno. Questa volta i suoi riconoscimenti sono molto mainstream, quasi tutti legati alla grande industria. Miglior film dell'anno è Mad Max: Fury Road di George Miller, mentre Sopravvissuto - The Martian di Ridley Scott si impone… Continue reading Mad Max Fury Road è il migliore per la National Board of Review

La National Board of Review incorona A most violent year

Si susseguiranno fino a febbraio i premi e le classifiche di fine anno: dopo il New York Film Critics Circle è la volta della National Board of Review, una delle due associazioni nazionali. Il successo di A most violent year conferma la mancanza di un front runner riconosciuto. In pochi giorni Boyhood, Birdman ed il… Continue reading La National Board of Review incorona A most violent year

La National Board of Review incorona Her di Spike Jonze

Dopo l'associazione critici di New York è la National Board of Review a proclamare i suoi preferiti per il 2013. Her di Spike Jonze si impone come miglior film e migliore regia, mentre i migliori attori sono quelli di Nebraska. Emma Thompson si impone per il suo ritratto dell'autrice di Mary Poppins e Octavia Spencer… Continue reading La National Board of Review incorona Her di Spike Jonze

Zero Dark Thirty premiato dal National Board of Review

Tradizionalmente la prima associazione critica ad assegnare i suoi premi, quest'anno il National Board of Review  è stato preceduto dai critici newyorkesi. Il risultato però non è molto diverso. Anche qui si impone Kathryn Bigelow, con il suo Zero Dark Thirty, racconto di quasi tre ore sulla caccia a Bin Laden, da parte di un'agente della… Continue reading Zero Dark Thirty premiato dal National Board of Review

La National Board of Review sceglie Hugo di Scorsese

A sorpresa la National Board of Review ha scelto come miglior film dell'anno Hugo Cabret di Martin Scorsese, premiato anche come miglior regista. Il film è uscito il 23 novembre negli Stati Uniti. In Italia arriverà a febbraio. Curiosamente l'unico premio che coincide con quelli assegnati dai critici di New York è quello a Una… Continue reading La National Board of Review sceglie Hugo di Scorsese

The Social Network sbanca la National Board of Review

La National Board of Review è tradizionalmente la prima associazione di critici americani ad esprimersi sui migliori dell'anno. Questa volta non c'è stata gara. The Social Network ha agguantato i 4 premi più importanti: migliori film, regia, sceneggiatura e miglior attore. Da segnalare le scelte coraggiosissime tra le attrici: Lesley Manville per Another Year di… Continue reading The Social Network sbanca la National Board of Review