Foxcatcher. Nuovo poster e teaser

Il film di Bennett Miller (Capote, Moneyball), che ha vinto il premio per la migliore regia al Festival di Cannes, è già uno dei candidati di prestigio per la prossima stagione dei premi. Foxcatcher racconta la vera storia del milionario John Du Pont e dei fratelli Schultz, lottatori da medaglia d'oro olimpica, travolti dalla sete… Continue reading Foxcatcher. Nuovo poster e teaser

Annunci

La Palma d’Oro a Winter Sleep, Le meraviglie vince il Grand Prix

Trionfo per il film di Nuri Bilge Ceylan, Winter Sleep, il più lungo del festival, con le sue 3 ore e 20. Con i precedenti Uzak e C'era una volta in Anatolia aveva vinto il Grand Prix, con Le tre scimmie si era portato a casa il premio per la migliore regia. Questa volta la… Continue reading La Palma d’Oro a Winter Sleep, Le meraviglie vince il Grand Prix

Cannes 2014. Foxcatcher

Foxcatcher *** Ornithologist, philatelist, philanthropist! Il terzo film di Bennett Miller dopo Capote e L'arte di vincere - Moneyball, prende a prestito, ancora una volta, una storia vera. Quella dei fratelli Mark e Dave Schultz, medaglie d'oro alle olimpiadi di Los Angeles, per la lotta greco romana, coinvolti nei progetti sportivi di un ricco industriale,… Continue reading Cannes 2014. Foxcatcher

Foxcatcher: il primo trailer!

Primo trailer per il nuovo film di Bennett Miller (Capote, Moneyball), interpretato da Channing Tatum, Steve Carell e Mark Ruffalo, assieme a Vanessa Redgrave e Sienna Miller. "Foxcatcher" tells the story of Olympic Gold Medal-winning wrestler Mark Schultz (Tatum), who sees a way out from the shadow of his more celebrated wrestling brother Dave (Ruffalo)… Continue reading Foxcatcher: il primo trailer!

Anche Sienna Miller in Foxcatcher

Bennett Miller il regista di Capote e L'arte di vincere sta lavorando ad un nuovo progetto, tratto da una storia vera. Sienna Miller è entrata nel cast che già prevedeva come protagonisti Channing Tatum, Steve Carell e Mark Ruffalo. Scritto da E. Max Frye e Dan Futterman the story centers on John du Pont (Carell), a stamp-collecting,… Continue reading Anche Sienna Miller in Foxcatcher

Mark Ruffalo in Foxcatcher di Bennett Miller

Bennett Miller dopo cinque anni di silenzio è tornato sulla mappa dei registi più interessanti di Hollywood, con l'ottimo Moneyball - L'arte di vincere, sostituendo Steven Soderbergh all'ultimo minuto. Ora torna a lavorare su un progetto più personale, scritto da E. Max Frye e Dan Futterman,  tratto da una storia vera, quella del milionario John du Pont,… Continue reading Mark Ruffalo in Foxcatcher di Bennett Miller

L’arte di vincere – Moneyball

L'arte di vincere - Moneyball *** C'è una scena chiave, verso la fine del nuovo film di Bennett Miller (Capote), che sembra riassumere perfettamente lo spirito del racconto: il giovane assistente chiama il protagonista, Billy Beane - general manager della squadra di baseball degli Oackland A's - nella sala video, per mostrargli un filmato. Un giocatore in battuta, sovrappeso… Continue reading L’arte di vincere – Moneyball

Moneyball – L’arte di vincere. Come è nato il nuovo film di Brad Pitt

"I'm a sucker for injustice stories, and wanting to right the injustice." Brad Pitt, 2011 Presentato al Torino Film Festival in anteprima, Moneyball - L'arte di vincere ha avuto una storia piuttosto lunga e travagliata prima di arrivare sullo schermo. Nato originariamente come un progetto di Steven Soderbergh per la Sony, la sceneggiatura originale di… Continue reading Moneyball – L’arte di vincere. Come è nato il nuovo film di Brad Pitt

Moneyball. Il poster!

Moneyball è il nuovo film di Bennett Miller (Capote) e riunisce Brad Pitt, Philip Seymour Hoffman e Jonah Hill su un campo da baseball. Pitt interpreta un allenatore vincente che costruisce la sua squadra sulla base di un sofisticato programma computerizzato capace di analizzare il rendimento di ciascun giocatore e la sua efettiva efficacia. Il… Continue reading Moneyball. Il poster!

Moneyball. Il trailer

E' online il primo trailer di Moneyball il nuovo film di Bennett Miller (Capote), con Brad Pitt, Jonah Hill e Philip Seymour Hoffman. La sceneggiatura è di due premi Oscar, Steven Zaillian e Aaron Sorkin. I produttori sono quelli di The Social Network, Michael De Luca e Scott Rudin.