Venezia 2018. What You Gonna Do When The World’s On Fire?

What You Gonna Do When The World’s On Fire? *

La domanda giusta avrebbe dovuto essere: What You Gonna Do When Your Film Is A Mess, Mr.Minervini?

Beh, innanzitutto, si usa un bel bianco e nero molto contrastato, che riprendendo, sempre in piena luce, solo persone di colore della contea di Jackson in Louisiana, fa la sua bella figura e dà quel tocco arty che fa tanto film impegnato.

Poi si fanno recitare due bambini tanto carucci e li fa sgridare continuamente dalla madre di uno dei due, preoccupata del loro avvenire.

Ma siccome non si riescono a riempire due ore solo di ragazzini che passeggiano per strada, allora si intervista una logorroica cantante-barista-ex tossica, che non sta mai zitta.

Quindi si condisce il tutto con 30-40 minuti di vigilantes armati del cosiddetto New Black Power, una gruppo aberrante e ottuso, che piacerebbero probabilmente anche a Salvini, per insegnare alle ronde padane delle camicie verdi come si fa.

Fuor d’ironia, non è questo il modo con cui raccontiamo i film su Stanze di Cinema, ma il documentario di Minervini è un disastro senza fine, falsissimo, ricattatorio, velleitario, totalmente inconsistente, incapace di un qualsiasi sguardo critico sulla realtà che vorrebbe (?) descrivere.

Due ore accanto a persone di mediocrità senza fine, che continuano ad aprir bocca senza dire nulla d’interessante, solo un sacco di luoghi comuni, parole d’ordine, slogan e autocommiserazione.

Un film che, paradossalmente e forse involontariamente, sembra voler confermare tutti i peggiori pregiudizi razzisti e suprematisti. Un regalo insperato, per i ‘cattivi ragazzi’ del Klan.

Uno dei film più brutti e immorali visti in concorso negli ultimi vent’anni, su cui è vano spendere altre parole.

La stima che portiamo per Barbera e i curatori della Mostra ne esce certamente incrinata: selezionare questo orrore per il concorso di Venezia 75 è una caduta che non ci saremmo attesi.

L’unica risposta giusta alla domanda iniziale é l’oblio che speriamo cali velocemente su questo immondo pasticcio.

Regia:

Roberto Minervini

Durata: 123’
Paesi:

Italia, Usa, Francia

Interpreti: Judy Hill, Dorothy Hill, Michael Nelson, Ronaldo King, Titus Turner, Ashley King, Kevin Goodman, The New Black Panthers Party for Self Defense
Annunci

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.