Toronto Film Festival: i primi annunci…

C’era una volta la sfida tra i festival d’autunno fra Telluride, Toronto, Venezia e New York, a colpi di prime mondiali, esclusive, poter d’influenza su quello che rimane il più grande mercato del mondo, ossia quello americano.

Poi Barbera ha infilato una serie aperta di film, che dalla Mostra sono arrivati diretti sino agli Oscar di febbraio (Gravity, Birdman, Spotlight, La La Land, Tre manifesti a Ebbing Missouri e La forma dell’acqua) e il festival veneziano ha riconquistato una centralità, che ormai è evidente anche ai pochi colleghi nostrani, nostalgici dell’era Mueller.

E’ bastato poco per riportare Toronto alla sua vera dimensione di mercato e vetrina nordamericana, raccoglitore delle cose migliori provenienti da tutti i festival precedenti, dal Sundance a Venezia, lasciando a Telluride la nicchia di una tre giorni, per quei pochi addetti ai lavori che sanno dove si trova il paesino di 2.400 abitanti del Colorado.

Quanto a New York, ha ormai ripiegato in buon ordine, accontentandosi di presentare film già visti altrove e poco di più.

Come d’abitudine, Toronto annuncia il primo lotto dei film in programma un giorno prima della Mostra di Venezia.

Verificando se si tratta di prime mondiali o di prime solo nordamericane si può ipotizzare cosa passerà prima al Lido.

E’ allora proviamoci anche noi: saranno solo a Toronto Beautiful Boy, il film strappalacrime con Carell e Chalamet, padre e figlio con problemi di droga, High Life di Claire Denis con Robert Pattinson e Juliette Binoche nello spazio, il thriller Widows di Steve McQueen con Viola Davis, If Beale Street Could Talk di Berry Jenkins, Maya di Mia Hansen-Løve e The Wedding Guest di Michael Winterbottom.

A guardare l’elenco, viene in mente che Barbera domani troverà la stessa ostilità che i colleghi americani hanno riservato ad aprile a Fremaux: le scelte di Toronto ricadono infatti proprio in quelle quote rosa e nere, che il politically correct a stelle e strisce ha sostituito al merito.

Una volta le selezioni ufficiali si facevano tenendo conto della forza dei distributori e della geopolitica. Adesso i criteri sono molti di più.

E’ probabile che si vedranno invece prima a Venezia, oltre ai già annunciati First Man di Chazelle e A Star Is Born di Bradley Cooper, Shadow di Zhang Yimou, The Front Runner di Jason Reitman sul caso Gary Hart, Non-Fiction di Olivier Assayas, The Old Man & The Gun di David Lowery con l’ultima interpretazione di Robert Redford, Roma di Cuaron, The Sisters Brothers di Jacques Audiard con Joaquin Phoenix, Sunset di Lazlo Nemes, White Boy di Rick Yann Demange.

Domani ne sapremo di più…

GALAS 2018
Beautiful Boy —  Felix van Groeningen, USA – World Premiere
Everybody —  Knows Asghar Farhadi, Spain/France/Italy  – North American Premiere
First Man —  Damien Chazelle, USA – Canadian Premiere
Galveston —  Mélanie Laurent, USA – Canadian Premiere
The Hate U Give — George Tillman, Jr., USA – World Premiere
Hidden Man — Jiang Wen, China- International Premiere
High Life —  Claire Denis, Germany/France/Poland/United Kingdom – World Premiere
Husband Material —Anurag Kashyap, India- World Premiere
The Kindergarten Teacher — Sara Colangelo, USA – Canadian Premiere
The Land of Steady Habits — Nicole Holofcener, USA – World Premiere
Life Itself — Dan Fogelman, USA – World Premiere
The Public—Emilio Estevez, USA – World Premiere
Red Joan — Sir Trevor Nunn, United Kingdom – World Premiere
Shadow — Zhang Yimou, China – North American Premiere
A Star is Born — Bradley Cooper, USA – North American Premiere
What They Had — Elizabeth Chomko, USA – International Premiere
Widows — Steve McQueen, United Kingdom/USA – World Premiere

SPECIAL PRESENTATIONS 2018
Ben is Back — Peter Hedges, USA – World Premiere
Burning — Lee Chang-dong, South Korea – North American Premiere
Can You Ever Forgive Me? — Marielle Heller, USA – International Premiere
Capernaum — Nadine Labaki, Lebanon – North American Premiere
Cold War — Paweł Pawlikowski, Poland/United Kingdom/France – Canadian Premiere
Colette — Wash Westmoreland, United Kingdom – Canadian Premiere
Dogman — Matteo Garrone, Italy/France – Canadian Premiere
The Front Runner — Jason Reitman, USA – International Premiere
Giant Little Ones —Keith Behrman, Canada – World Premiere
Girls of the Sun (Les filles du soleil) — Eva Husson, France – International Premiere
Hotel Mumbai — Anthony Maras, Australia – World Premiere
The Hummingbird Project — Kim Nguyen, Canada – World Premiere
If Beale Street Could Talk — Barry Jenkins, USA – World Premiere
Manto — Nandita Das, India – North American Premiere
Maya — Mia Hansen-Løve, France – World Premiere
Monsters and Men — Reinaldo Marcus Green, USA – Canadian Premiere

*Special Presentations Opening Film*
MOUTHPIECE — Patricia Rozema, Canada – World Premiere
Non-Fiction — Olivier Assayas, France – Canadian Premiere
The Old Man & The Gun — David Lowery, USA – International Premiere
Papi Chulo — John Butler, Ireland – World Premiere
Roma — Alfonso Cuarón, Mexico/USA – Canadian Premiere

*Special Presentations Closing Film*
Shoplifters — Hirokazu Kore-eda, Japan – Canadian Premiere
The Sisters Brothers — Jacques Audiard, USA/France/Romania/Spain – North American Premiere
Sunset – László Nemes, Hungary/France – North American Premiere
Through Black Spruce — Don McKellar, Canada – World Premiere
The Wedding Guest — Michael Winterbottom, United Kingdom – World Premiere
The Weekend — Stella Meghie, USA – World Premiere
Where Hands Touch —Amma Asante, United Kingdom – World Premiere
White Boy — Rick Yann Demange, USA – International Premiere
Wildlife — Paul Dano, USA –  Canadian Premiere

 

 

Annunci

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.