Tom Cruise nel nuovo film di Tarantino?

Molte voci si rincorrono sul nuovo film di Quentin Tarantino, il nono della sua carriera, il penultimo, rispetto al suo piano di non superare la decina.

I primi rumors parlavano di un film incentrato sulla setta di Charles Manson e sulla strage di Bel Air in cui Sharon Tate perse la vita, assieme a quattro persone.

Harvey Weinstein non sarà più il produttore dopo aver accompagnato il regista in tutti i primi otto capitoli della sua opera e si è aperta una sorta di asta tra le maggiori case di produzione di Hollywood per accaparrarsi il bad boy californiano.

Pare che la Warner abbia fatto gli straordinari per convincerlo:”when Tarantino arrived at the studio’s Burbank lot, he found the circular entrance in front of the administration building adorned with cars from the late 1960s. The Warner Bros. logo circa 1969 was on the marquee outside the studio, and the executive conference room was outfitted with vintage furniture from the era and mock posters for the movie”.

La Sony invece si sarebbe concentrata su una presentazione che ha messo in luce la capacità di distribuire il film con successo su tutti i mercati mondiali.

In ogni caso, prima che Tarantino prenda una decisione definitiva, ha corretto il tiro innanzitutto sui contenuti del suo film: non sarà un film su Manson o sulla sua setta, ma un film sull’anno di grazia 1969.

Una sorta di prequel, in effetti, di Vizio di Forma di Anderson, a quanto si può capire.

Ma la notizia più stupefacente è quella che riguarda il coinvolgimento di Tom Cruise in uno dei due ruoli principali del film.

La carriera di quello che una volta era considerato il ragazzo d’oro di Hollywood è in una lunga parabola discendente: nell’ultimo decennio, solo il franchise di Mission:Impossible ha retto ancora bene, mentre con i due Jack Reacher e con Innocenti bugie, Operazione Valchiria, Oblivion, La mummia e Barry Seal i risultati sono stati assai più deludenti, al di sotto della soglia anche psicologica dei 100 milioni di dollari negli USA.

La mossa di Tarantino sarebbe, in fondo, simile a quella che rilanciò la carriera di John Travolta oltre vent’anni fa e potrebbe riunire, sullo stesso set, Cruise, Di Caprio e Pitt.

Attendiamo conferme…

Annunci

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...