Le prime immagini di Beyond the hills di Cristian Mungiu

Quando ha vinto il festival di Cannes con il suo durissimo 4 mesi 3 settimane e 2 giorni, Cristian Mungiu ha acceso i riflettori su una cinematografia in grande fermento e per lo più sconosciuta.

I lavori di Puiu (La morte del Sig. Lazarescu, Aurora), Porumboiu (A Est di Bucarest, Police Adjective), Muntean (Tuesday after Christmas) hanno poi imposto il cinema rumeno come uno dei più vitali ed interessanti del continente, a dispetto della povertà di mezzi.

Straordinario e da recuperare anche il documentario, visto a Cannes 2010 e poi a Torino, Autobiografia di Nicolae Ceausescu diretto da Andrej Ujica, montando immagini ufficiali dello spietato e ridicolo dittatore.

Prima di loro solo Radu Mihaileanu si era fatto un nome, con Train de vie, seppure lavorando in Francia sin dal 1980 per motivi politici.

Dopo un silenzio di cinque anni interrotto solo dal progetto a più mani dei Racconti dell’età dell’oro, Mungiu ritorna dietro la macchina da presa con Beyond the hills.

Based-on-a-true-story tale that follows Alina, a young woman who returns to her home country after living in Germany and reunites with a friend that she has known for years since their childhood in the same orphanage. The friend now lives in a rural Orthodox monastery, and turns down Alina’s request to come back with her to Germany, having found a family with the nuns and priests. The story takes a dramatic turn that eventually involves a police investigation.

Ecco le prime immagini del film, di cui si parla per una possibile anteprima al festival di Cannes.

 

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.