Project Nim. il trailer

Ha appena vinto il Mouse d’Argento, assegnato da blogger e webzine, come miglior film fuori concorso al festival della capitale.

Non ci aspettavamo di meno da James Marsh, il regista dell’epocale Man on wire, già premio Oscar due anni fa, per il migliore documentario.

Marsh ha sempre alternato lavori per il cinema e la tv, assieme ad una importante attività di documentarista.

Wisconsin Death Trip, The King e l’episodio 1980 del Red Riding Trilogy, sono i suoi film più noti.

Questa volta Marsh ritorna negli anni ’70, per raccontare un curioso esperimento, volto a dimostrare la possibilità di educare una scimmia come un essere umano. Lo scimpanzè Nim venne strappato alla madre naturale e cresciuto in una comune famiglia composta da due genitori e sette figli. Un esperimento sul linguaggio (uno scimpanzé cresciuto come un essere umano è in grado di imparare a comunicare come un essere umano?) che da test sull’intelligenza animale si trasforma velocemente in una prova della stupidità umana, non appena alla questione scientifica si sovrappongono dinamiche affettive e legali.

Il documentario era stato presentato in anteprima al Sundance Film Festival 2011, dove ha ottenuto il premio per la miglior regia nella sezione World Cinema Documentary.

Il film uscirà in Italia nel 2012, distribuito da Sacher Distribuzione e da Feltrinelli.

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.