Rango apre in testa al BoX Office americano, ma non sfonda.

Rango, il nuovo cartoon diretto da Gore Verbinski per la Paramount, con la voce di Johnny Depp, ha debuttato in testa nel weekend americano, raccogliendo circa 38 milioni di dollari.

Non è un cattivo risultato, ma è lontano dagli attesi 50 milioni. Ma c’è da considerare che non essendo in 3D non ha beneficiato del rincaro del biglietto.

Rispetto al primo weekend di marzo del 2010 il calo è evidente: l’anno scorso Alice in Wonderland sbancava il botteghino con 116 milioni di dollari. E’ l’ottavo fine settimana, su nove, che vede il 2011 fare peggio del 2010. Certo allora avevamo Avatar ed il film di Tim Burton a farla da padroni, ma certo finora il 2011 è stato avaro di blockbuster, ma ricco di ottimi film indipendenti e di buon richiamo: Il grinta, Il Cigno Nero, The fighter, Il discorso del Re si sono comportati benissimo.

Al secondo posto per I guardiani del destino – The Adjustment Bureau: tratto da un racconto di Philip Dick ed interpretato da Matt Damon e Emily Blunt, il film è diretto da George Nolfi, al suo debutto dietro la macchina da presa.

Costato 51 milioni di dollari alla Universal, ne ha incassati 21 in questo primo weekend (con una buona media per sala di 7,375 dollari), aggiungendone altri dieci nel resto del mondo.

Rango uscirà in Italia il prossimo weekend, mentre I guardiani del destino sarà nelle sale dal 27 maggio.

Annunci

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...