Molto forte, incredibilmente vicino sarà un film di Stephen Daltry

Paramount e Warner Bros produrranno il film tratto dal romanzo di Jonathan Safran Foer (Ogni cosa è illuminata), uno dei primi ad occuparsi dell’11 settembre, ed hanno affidato a Stephen Daltry (Billy Eliott, The Hours, The Reader) la regia.

La sceneggiatura è stata scritta da Eric Roth (Benjamin Button, Munich, Insider, Alì, Forrest Gump): il protagonista è un ragazzino di otto anni che ha perso il padre durante l’attacco a una delle due Torri. Quando tra le cose del genitore ritrova una busta col nome Black e una chiave, intraprenderà un viaggio che lo porterà a scoprire un mondo passato e di relazioni che prima ignorava.

Per un’opera così importante avremmo preferito un regista vero e non un illustratore di copioni, come Daltry: il risultato sarà buono, certo non memorabile.

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.