I migliori del decennio – 5: i premi

Oggi pubblichiamo l’elenco dei maggiori premi cinematografici, assegnati negli ultimi 10 anni.

Premi Oscar

2000

Il gladiatore (Gladiator), regia di Ridley Scott
Chocolat (Chocolat), regia di Lasse Hallström
La tigre e il dragone (Crouching Tiger, Hidden Dragon), regia di Ang Lee
Erin Brockovich (Erin Brockovich), regia di Steven Soderbergh
Traffic (Traffic), regia di Steven Soderbergh

2001

A Beautiful Mind (A Beautiful Mind), regia di Ron Howard
Gosford Park (Gosford Park), regia di Robert Altman
In the Bedroom (In the Bedroom), regia di Todd Field
La Compagnia dell’Anello (The Lord of the Rings: The Fellowship of the Ring), regia di Peter Jackson
Moulin Rouge! (Moulin Rouge!), regia di Baz Luhrmann

2002

Chicago (Chicago), regia di Rob Marshall
Gangs of New York (Gangs of New York), regia di Martin Scorsese
The Hours (The Hours), regia di Stephen Daldry
Le Due Torri (The Lord of the Rings: The Two Towers), regia di Peter Jackson
Il pianista (The Pianist), regia di Roman Polanski

2003

Il ritorno del Re (The Lord of the Rings: The Return of the King), regia di Peter Jackson
Lost in Translation – L’amore tradotto (Lost in Translation), regia di Sofia Coppola
Master and Commander (Master and Commander: The Far Side of the World), regia di Peter Weir
Mystic River (Mystic River), regia di Clint Eastwood
Seabiscuit – Un mito senza tempo (Seabiscuit), regia di Gary Ross

2004

Million Dollar Baby (Million Dollar Baby), regia di Clint Eastwood
The Aviator (The Aviator), regia di Martin Scorsese
Sideways – In viaggio con Jack (Sideways), regia di Alexander Payne
Neverland – Un sogno per la vita (Finding Neverland), regia di Marc Forster
Ray (Ray), regia di Taylor Hackford

2005

Crash – Contatto fisico (Crash), regia di Paul Haggis
I segreti di Brokeback Mountain (Brokeback Mountain), regia di Ang Lee
Truman Capote: A sangue freddo (Capote), regia di Bennett Miller
Good Night, and Good Luck. (Good Night, and Good Luck.), regia di George Clooney
Munich (Munich), regia di Steven Spielberg

2006

The Departed – Il bene e il male (The Departed), regia di Martin Scorsese
Babel (Babel), regia di Alejandro González Iñárritu
Lettere da Iwo Jima (Letters from Iwo Jima), regia di Clint Eastwood
Little Miss Sunshine (Little Miss Sunshine ), regia di Jonathan Dayton e Valerie Faris
The Queen – La regina (The Queen), regia di Stephen Frears

2007

Non è un paese per vecchi (No Country for Old Men), regia di Joel Coen e Ethan Coen
Espiazione (Atonement), regia di Joe Wright
Juno (Juno), regia di Jason Reitman
Michael Clayton (Michael Clayton), regia di Tony Gilroy
Il petroliere (There Will Be Blood), regia di Paul Thomas Anderson

2008

The Millionaire (Slumdog Millionaire), regia di Danny Boyle
Milk (Milk), regia di Gus Van Sant
Il curioso caso di Benjamin Button (The Curious Case of Benjamin Button), regia di David Fincher
The Reader – A voce alta (The Reader), regia di Stephen Daldry
Frost/Nixon – Il duello (Frost/Nixon), regia di Ron Howard

2009

Avatar (Avatar), regia di James Cameron
The Blind Side (The Blind Side), regia di John Lee Hancock
District 9 (District 9), regia di Neill Blomkamp
An Education (An Education), regia di Lone Scherfig
The Hurt Locker (The Hurt Locker), regia di Kathryn Bigelow
Bastardi senza gloria (Inglourious Basterds), regia di Quentin Tarantino
Precious (Precious: Based on the novel ‘Push’ by Sapphire), regia di Lee Daniels
A Serious Man (A Serious Man), regia di Ethan Coen e Joel Coen
Up (Up), regia di Pete Docter e Bob Peterson
Tra le nuvole (Up in the air), regia di Jason Reitman

 

Palma d’oro del Festival di Cannes

2000 – Dancer in the Dark (Dancer in the Dark) di Lars von Trier (Danimarca)
2001 – La stanza del figlio di Nanni Moretti (Italia)
2002 – Il pianista (The Pianist) di Roman Polanski (Francia/Polonia)
2003 – Elephant (Elephant) di Gus Van Sant (USA)
2004 – Fahrenheit 9/11 (Fahrenheit 9/11) di Michael Moore (USA)
2005 – L’enfant (L’enfant) di Luc e Jean-Pierre Dardenne (Belgio)
2006 – Il vento che accarezza l’erba (The Wind That Shakes the Barley) di Ken Loach (GB/Irlanda)
2007 – 4 mesi, 3 settimane e 2 giorni (4 luni, 3 săptămâni şi 2 zile) di Cristian Mungiu (Romania)
2008 – La classe – Entre les murs (Entre les murs) di Laurent Cantet (Francia)
2009 – Il nastro bianco (Das weiße Band) di Michael Haneke (Germania/Austria/Francia/Italia)

 

Leone d’oro della Mostra di Venezia

2000 – Il cerchio (Dayereh) di Jafar Panahi (Iran)
2001 – Moonsoon wedding (id.) di Mira Nair (India)
2002 – Magdalene (The Magdalene Sisters) di Peter Mullan (Irlanda)
2003 – Il ritorno (Vozvrašcenje) di Andrei Zviagintsev (Russia)
2004 – Il segreto di Vera Drake (Vera Drake) di Mike Leigh (Gran Bretagna)
2005 – I segreti di Brokeback Mountain (Brokeback Mountain) di Ang Lee (Stati Uniti/Taiwan)
2006 – Still Life (Sanxia haoren) di Jia Zhang ke (Cina/Hong Kong)
2007 – Lussuria – Seduzione e tradimento (Se, jie) di Ang Lee (Stati Uniti/Taiwan)
2008 – The wrestler (id.) di Darren Aronofsky (Stati Uniti)
2009 – Lebanon (id.) di Samuel Maoz (Israele)

 

Orso d’Oro del Festival di Berlino

2000 – Magnolia (id.) Paul Thomas Anderson (Stati Uniti)
2001 – Intimacy – Nell’intimità (Intimacy) Patrice Chéreau (Francia)
2002 – La città incantata (Sen to Chihiro no Kamikakushi) Hayao Miyazaki (Giappone)  e  Bloody Sunday (id.) Paul Greengrass (Regno Unito/Irlanda)
2003 – Cose di questo mondo (In This World) Michael Winterbottom (Regno Unito)
2004 – La sposa turca (Gegen die Wand) Fatih Akın (Germania/Turchia)
2005 – U-Carmen (U-Carmen e-Khayelitsha) Marc Dornford-May (Sudafrica)
2006 – Il segreto di Esma (Grbavica) Jasmila Žbanić (Bosnia-Erzegovina)
2007 – Il matrimonio di Tuya (Tuya de hun shi ) Wang Quan An (Cina)
2008 – Tropa de Elite – Gli squadroni della morte (Tropa de Elite) José Padilha (Brasile)
2009 – Il canto di Paloma (La teta asustada) Claudia Llosa (Spagna/Perù)
 

David di Donatello

2000 – La stanza del figlio di Nanni Moretti
2001 – Il mestiere delle armi di Ermanno Olmi
2002 – La finestra di fronte di Ferzan Ozpetek
2003 – La meglio gioventù di Marco Tullio Giordana
2004 – Le conseguenze dell’amore di Paolo Sorrentino
2005 – Il caimano di Nanni Moretti
2006 – La sconosciuta di Giuseppe Tornatore
2007 – La ragazza del lago di Andrea Molaioli
2008 – Gomorra di Matteo Garrone
2009 – L’uomo che verrà

British Academy of Film and Television Arts – BAFTA

2000 – Il Gladiatore di Ridley Scott
2001 – La Compagnia dell’Anello di Peter Jackson
2002 – Il pianista di Roman Polanski
2003 – Il ritorno del Re di Peter Jackson
2004 – The Aviator di Martin Scorsese
2005 – I segreti di Brokeback Mountain di Ang Lee
2006 – The Queen di Stephen Frears
2007 – Atonement di Joe Wright
2008 – The millionaire di Danny Boyle, Loveleen Tandan
2009 – The Hurt Locker di Kathryn Bigelow

César

2000 – Il gusto degli altri di Agnes Jaoui
2001 – Amelie di Jean Pierre Jeunet
2002 – Il pianista di Roman Polanski
2003 – Le invasioni barbariche di Denis Arcand
2004 – La schivata di Abdel Kechiche
2005 – Tutti i battiti del mio cuore di Jacques Audiard
2006 – Lady Chatterley di Pascal Ferran
2007 – Cous Cous di Abdel Kechiche
2008 – Séraphine di Martin Provost
2009 – Il profeta di Jacques Audiard

Un pensiero riguardo “I migliori del decennio – 5: i premi”

  1. A proposito di premi, puoi dare anche tu gli Oscar!!!!
    Nel Torneo che ho organizzato si votano film e attori già candidati dall’Academy, con l’aggiunta della categoria Miglior film escluso e Miglior film italiano dell’anno.
    Siamo arrivati ai premi quinquennali, 2000 – 2004, ma ogni settimana si votano gli Oscar veri e propri, e ci sono ancora dei questionari aperti.
    Il link è questo:
    http://iltorneodeglioscar.blogspot.com/2010/02/oscar-del-quinquennio.html

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.