Rami Malek, Glenn Close e Black Panther vincono gli Screen Actors Guild Awards

Gli attori si sono espressi e hanno scelto i migliori interpreti per il 2018. Il sindacato di categoria ha premiato Black Panther come migliore ensemble (?!) e per i migliori stunt, mentre Rami Malek per il calco di Freddy Mercury di Bohemian Rhapsody ha vinto tra gli attori e Glenn Close per lo sconosciuto The… Continue reading Rami Malek, Glenn Close e Black Panther vincono gli Screen Actors Guild Awards

Annunci

Tre manifesti a Ebbing Missouri trionfa agli Screen Actors Guild Awards

Gli attori preferiscono i tre manifesti di McDonagh alla favoletta melensa di Del Toro e al coming of age giovanile di Greta Gerwig. Questo è quanto emerge dai premi assegnati questa notte a Hollywood dalla Screen Actors Guild of America, il grande e potente sindacato degli attori, il più rappresentato anche all'interno dell'Academy. Tre manifesti… Continue reading Tre manifesti a Ebbing Missouri trionfa agli Screen Actors Guild Awards

Tre manifesti a Ebbing, Missouri il più nominato dal sindacato degli attori

Lo Screen Actors Guild è il sindacato più potente di Hollywood ed il più rappresentato anche all'interno dell'Academy. Le sue nominations di fine anno sono sempre un indicatore preciso dei gusti e delle preferenze dei suoi componenti. Il film più citato è stato Tre manifesti a Ebbing, Missouri di Martin McDonagh che conquista tre candidature… Continue reading Tre manifesti a Ebbing, Missouri il più nominato dal sindacato degli attori

Molte sorprese nelle nominations agli Screen Actors Guild Awards

Prima delle nominations ai Golden Globes che saranno annunciate domani pomeriggio, oggi è il turno della Screen Actors Guild, il sindacato degli attori, il più potente ad Hollywood. Le candidature sono piuttosto sorprendenti, soprattutto per il Best Ensemble, dove troviamo oltre al favorito Spotlight e a La grande scommessa, tre film completamente fuori dal radar… Continue reading Molte sorprese nelle nominations agli Screen Actors Guild Awards

Birdman si impone anche agli Screen Actors Guild Awards

Il una serata caratterizzata dalla polverizzazione dei vincitori, in cui nessun film ha vinto più di un premio, Birdman rafforza paradossalmente la sua posizione nella corsa all'Oscar, imponendosi come best ensemble. Migliori attori sono Eddy Redmayne e Julianne Moore. A Boyhood non resta che accontentarsi del premio per Patricia Arquette come miglior non protagonista. Ecco… Continue reading Birdman si impone anche agli Screen Actors Guild Awards

Il sindacato attori ha scelto i migliori dell’anno: Birdman in testa con 4 nominations

Lo Screen Actors Guild ha selezionato le cinquine dei migliori attori dell'anno e dei migliori ensemble per film e serie tv. Curiosamente assente dalle nominations il cast di colore di Selma, il film di AvaDuVernay, dedicato alla marcia di Martin Luther King in Alabama. Assenti attori non di lingua inglese, verosimilmente non iscritti al sindacato. Il… Continue reading Il sindacato attori ha scelto i migliori dell’anno: Birdman in testa con 4 nominations

La Screen Actors Guild premia McConaughey, Blanchett e American Hustle

Gli Screen Actors Guild Awards, i premi del sindacato degli attori premiano il cast di American Hustle e confermano i vincitori dei Critics Choice Awards. I migliori attori protagonisti sono Matthew McConaughey per Dallas Buyers Club e Cate Blanchett per Blue Jasmine. I non protagonisti Jared Leto, sempre per Dallas Buyers Club e Lupita Nyong'o… Continue reading La Screen Actors Guild premia McConaughey, Blanchett e American Hustle