Obi-Wan Kenobi: il trailer della serie Disney

Naufragata completamente la strategia di Kathleen Kennedy di ridare fiato alle avventure cinematografiche di Star Wars, con una nuova trilogia pasticciatissima e afflitta da un’evidente mancanza di cura e con una serie di film stand alone, che si è interrotta dopo il flop clamoroso di Solo, la Disney si è trova improvvisamente una gallina dalle uova d’oro grazie a Grogu/Baby Yoda che da solo è riuscito nell’impresa di rivitalizzare il brand e sostenere il lancio della app streaming.

Un miracolo degno della Forza: Filoni e Favreau immaginiamo siano stati lautamente ricompensati.

Ma dopo due stagioni old style, complessivamente altalenanti, ma baciate dall’infatuazione collettiva per il piccolo cucciolo verde, The Book of Boba Fett ha riportato tutti con i piedi per terra: anche lo storico personaggio de L’impero colpisce ancora ha fatto la stessa fine di Han Solo e di Palpatine, inghiottito da una serie dove l’exploitation ha prevalso su ogni altro elemento.

Nel frattempo la Disney si era affrettata ad annunciare una decina di nuovi progetti, quasi tutti televisivi, alcuni già abortiti nel frattempo, sull’onda magica di The Mandalorian.

Obi-Wan Kenobi va in quella direzione: se il film originale ci aveva mostrato un Obi-Wan anziano e disposto al sacrificio per passare il testimone della Forza al giovane Luke Skywalker e la trilogia prequel ci aveva raccontato quasi tutto di lui, del suo apprendistato e del ruolo di mentore per Anakin, fino alla caduta del suo allievo nel lato Oscuro, questa serie promette di raccontarci cosa è successo sostanzialmente tra Episodio III ed Episodio IV.

Se avessimo dovuto prestare fede alle battute pronunciate da Alec Guinness nel film del 1977, non ci sarebbe molto da dire, ma alla Lucasfilm devono aver pensato che l’occasione era troppo ghiotta.

E così Ewan McGregor riprende il ruolo originale, Joel Edgerton quello di zio Owen, Hayden Christensen quello di Anakin/Darth Vader e nuovi personaggi vanno ad arricchire una storia che sembra utilizzare i soliti elementi

Si aggiungono a formare un cast giustamente multietnico, Indira Varma nella parte di un ufficiale dell’Impero, Rupert Friend in quello del Grande Inquisitore e Sung Kang e Moses Ingram in quelli di altri inquisitori imperiali.

Dirige tutti e sei i capitoli Deborah Chow, che dopo una decennale gavetta televisiva fatta di singoli episodi in serie prestigiose (Mr. Robot, Better Call Saul, Iron Fist, Jessica Jones, The Mandalorian), ha finalmente la sua occasione.

La serie è firmata da Joby Harold (King Arthur, Army of the Dead, Transformers – Il risveglio).

Funzionerà?

Lo sapremo dal 27 maggio, quando la serie arriverà su Disney+ con i primi due episodi rilasciati assieme.

Il respiro asmatico di Vader ovviamente chiude il trailer.

Qui in italiano:

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.