Sean Durkin torna al Sundance con The Nest, ma prepara un nuovo film sul wrestling

Uno dei film più attesi del Sundance è il ritorno alla regia di Sean Durkin, che con La fuga di Martha nel 2011 aveva esordito sul grande schermo, lanciando la carriera cinematografica di Elizabeth Olsen.

Il film dopo aver vinto il premio per la regia a Park City, era stato a Cannes ad Un Certain Regard.

The Nest, interpretato da Jude Law e Carrie Coon, e prodotto anche dalla BBC è dramma familiare ibridato con il thriller psicologico che racconta di un ambizioso imprenditore inglese che decide di trasferirsi con la moglie americana e i suoi figli in Inghilterra, per esplorare nuove opportunità lavorative. Dopo aver abbandonato i tranquilli e sonnolenti quartieri residenziali americani, la famiglia si ritroverà così nell’assai più sanguigna Gran Bretagna degli anni ’80.

Ma Sean Durkin è già al lavoro sul suo prossimo progetto, che racconterà la tragica storia della famiglia di wrestler dei Von Erich. Il padre lottatore negli anni ’50 e ’60, sopravvisse a cinque dei suoi sei figli, quasi tutti wrestler a loro volta nella WWF e nelle leghe regionali.

Una storia sportiva segnata da lutti, fallimenti, morti misteriose.

Un altro ritratto familiare sui generis per Sean Durkin.

 

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.