Robert De Niro e Martin Scorsese assieme per la decima volta

Il nuovo film di Martin Scorsese – dopo The Irishman, ancora in post-produzione per Netflix – sarà l’adattamento del saggio di David Grann, Killers of the Flower Moon.

La storia è ambientata nell’Osage County, nelle riserve indiane dell’Oklahoma, nei primi anni ’20, quando la scoperta di un giacimento di petrolio, provocò una lunga scia di sangue e cadaveri.

L’allevatore William Hale, avrebbe avuto un ruolo chiave nelle uccisioni, secondo l’indagine di Grann.

Nel film Leonardo Di Caprio interpreterà un’investigatore del nascente FBI deciso a fare chiarezza.

Mentre il ruolo di William Hale sarà interpretato da Robert De Niro, che torna a lavorare con Scorsese per la decima volta.

Dopo la lunghissima pausa dopo Casinò, i due si sono ritrovati sul set di The Irishman ed evidentemente il feeling di un tempo è tornato a farsi sentire.

Produce la Paramount questa volta. Le riprese dovrebbero cominciare nella prossima primavera.

Scorsese sta facendo sopralluoghi nella riserva, come si può ammirare sul suo account Instagram:

View this post on Instagram

@aldenlola

A post shared by Martin Scorsese (@martinscorsese_) on

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.