Un uomo, una donna. Cinquant’anni dopo Claude Lelouch torna ad Anne e Jean-Louis

Nel 1966 Claude Lelouch dirigeva il suo capolavoro, Un uomo, una donna, Palma d’Oro a Cannes, Oscar al miglior film straniero e alla migliore sceneggiatura: il racconto di un amore torrido, nato dal dolore della perdita, ambientato sulle spiagge di Deauville. Uno dei film seminali degli anni ’60. La colonna sonora di Pierre Barouh e Francis Lai diventò un tormentone ripreso all’infinito.

Vent’anni dopo, Lelouch era tornato a raccontare i due personaggi, interpretati sempre da Trintignant e dalla Aimée.

La notizia di oggi è che Lelouch ha deciso di dare un nuovo seguito al suo film, cinquant’anni dopo il primo capitolo.

Jean Louis Trintignant ed Anouk Aimée hanno oggi 87 e 86 anni. Entrambi riprenderanno i loro personaggi. Il film si sta girando a Deauville proprio in questi giorni.

Annunci

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.