Jason Blum pronto a mettere mano al Dark Universe e ad altri storici franchise horror

Jason Blum è il Re Mida dell’horror contemporaneo (…e non solo).

Specializzato in film con microbudget da 5-10 milioni, capaci di trasformarsi in megahit, Blum è responsabile anche del successo di Whiplash, Scappa – Get Out e Split.

In un Q&A via Twitter gli è stato chiesto se metterebbe la mani sul Dark Universe della Universal, ovvero gli horror storici della major, che qualche hanno fa aveva deciso di rinnovare integralmente partendo dalla Mummia e passando per Frankenstein, L’uomo lupo, Dottor Jeckyll e La Sposa di Frankenstein. Una bella foto celebrava l’accordo. Ma poi il tonfo commerciale e critico di The Mummy ha travolto le speranze della Universal.

 

Ora Blum si dice disponibile a dare una mano… vedremo.

Intanto la Blumhouse riporterà sullo schermo in autunno anche un altro franchise storico, quello di Halloween di John Carpenter, con un nuovo capitolo firmato da David Gordon Green.

E sempre su Twitter, Blum ha lasciato intendere che l’intenzione della sua società è quella di rilanciare altre storiche saghe horror, a cominciare da Venerdì 13.

Per gli appassionati di genere, c’è molta carne al fuoco…

 

Annunci

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.