Three Billboards vince il Toronto Film Festival

Si è chiusa domenica una delle più deludenti edizioni del Toronto film Festival, stando a quanto ne hanno riferito Variety.

Le cose migliori sono già passate a Cannes, Telluride e Venezia, il mercato non ha proposto grandi acquisti, spaventato dalle aste di Netflix e la vetrina canadese sembra ormai servire a poco, se non ai colleghi nordamericani.

In ogni caso una delle grandi tradizioni di un festival, in gran parte non competitivo, è il premio del pubblico, che in passato è stato un notevole indicatore per la stagione degli Oscar: 12 anni schiavo, Il discorso del Re, Slumdog Millionaire e Spotlight hanno cominciato da qui. Ed anche Room, The Imitation Game, Il lato positivo e La La Land se lo sono aggiudicato.

Quest’anno l’ha vinto lo straordinario film di Martin McDonagh, Three Billboards Outside Ebbing, Missouri, che pure aveva debuttato a Venezia, interpretato da Frances McDormand e Woody Harrelson.

Al Lido la disastrosa giuria di Annette Bening gli ha riservato solo il premio alla sceneggiatura, preferendogli la melassa strabordante dalla favoletta politically correct di The Shape of Water, firmata da Del Toro.

A Toronto, persino il pubblico ha gusti più sofisticati…

Sul podio, con Three Billboards, anche Call Me By Your Name del nostro Luca Guadagnino e I, Tonya di Craig Gillespie, dedicato alla pattinatrice Tonya Harding, con Margot Robbie.

Annunci

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...