Anya Taylor-Joy nel Nosferatu di Eggers

Dopo il clamoroso debutto con The Witch, Robert Eggers torna ad indagare i sentieri dell’horror con un nuovo adattamento di Nosferatu, il classico ispirato al romanzo di Bram Stoker, che ha già avuto due storiche trasposizioni cinematografiche nel 1922 con Murnau e nel 1979 con Herzog.

Per non dire del film L’ombra del vampiro con Willem Dafoe nei panni di Max Schreck il misterioso attore che interpretò il vampiro nel classico degli anni ’20.

Per Eggers è un ritorno al XVII secolo, alle atmosfere malsane e inquietanti del suo film d’esordio.

Con lui, ancora una volta Anya Taylor-Joy, già protagonista di The Witch e poi dell’altrettanto inquietante Split di Shyamalan.

L’attrice con il viso angelico, nata a Miami, sarà anche nel prossimo X-Men: The New Mutants, nei panni di Magik, in Thoroughbred, visto al Sundance ed in attesa di distribuzione, nel debutto alla regia di Kristin Scott Thomas, The Sea Change, e naturalmente ancora nei panni di Casey Cooke, nel sequel di Split, intitolato Glass: un anno ricchissimo di ruoli.

 

Annunci

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...