Split comanda il box office americano, Ficarra e Picone primi in Italia

split

Dopo molti anni d’appannamento, la collaborazione tra M.Night Shyamalan e Jason Blum, il mago degli horror a basso costo (Paranormal Activity, Insidious, La notte del giudizio, Sinister), ha portato al successo di The Visit (100 milioni d’incasso nel mondo a fronte di un costo di produzione di soli 5 milioni) ed ora a quello ancor più stupefacente di Split, che ha debuttato con 40 milioni di dollari nel primo weekend di programmazione.

Solo 20 milioni invece per XXX: Il ritorno di Xander Cage con Vin Diesel. Terzo posto per Hidden Figures – Il diritto di contare con 16 milioni e 84 complessivi.

Chiudono la top five, Sing, che sfiora ormai i 250 milioni di dollari e La La Land, che aggiunge altri 8 milioni ad un totale di 89 nei soli Stati Uniti, che diventano 173 in tutto il mondo.

Rogue One è sesto con 7 milioni, 512 complessivi negli States e 1 miliardo e 11 milioni in tutto il mondo.

L’espansione di Silence di Martin Scorsese sino a 1.500 sale è un disastro. Solo 1 milione di dollari d’incasso con una media per sala inquietante. Con appena 5 milioni di dollari il film è il peggior incasso di tutta la carriera del regista newyorkese, anche tenendo conto dell’inflazione.

In Italia è L’ora legale di Ficarra e Picone ad ergersi sulla vetta con 3,2 milioni di euro, doppiando Collateral beauty che pure conquista altri 1,7 milioni per un totale di 8 milioni che gli valgono il decimo posto assoluto stagionale. Non male per un film orrendo, che è stato un disastro in tutto il resto del mondo.

Evidentemente lo star power di Will Smith in Italia è ancora fortissimo, come dimostrano anche gli incassi di Suicide Squad, sesto assoluto di stagione.

Al terzo posto ottimo risultato anche per Allied di Zemeckis, che aggiunge altri 1,7 milioni di euro.

Sopra il milione settimanale anche l’animazione Sing, XXX – Il ritorno di Xander Cage e Arrival di Villeneuve.

Silence di Scorsese non sfonda neppure in Italia: sinora il totale è di 1.379.000. Un decimo rispetto a The Wolf of Wall Street.

 

 

Annunci

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...