I consigli della settimana

Miss Julie 3

Quattro film da segnalare questa settimana.

Il primo è Miss Julie, diretto da Liv Ullman a partire da un dramma di Strindberg, con Colin Farrell e Jessica Chastain.

Una residenza di campagna in Irlanda intorno al 1880. Nel corso di una notte di mezza estate, in un clima di baldoria selvaggia e vincoli sociali allentati, la giovane Julie e John, cameriere di suo padre, ballano e bevono, si corteggiano e manipolano. Lei, altera e superiore in cerca di avvilimento; lui, garbato ma grezzo, uniti nel disgusto e nell’attrazione reciproci. Di volta in volta seducente e prevaricante, selvaggia e tenera, la loro intimità li conduce a piani disperati e alla visione di una vita insieme. Nell’incertezza se il mattino porterà speranza o disperazione, Julie e John trovano la fuga in un atto finale sublime e terribile, come in una tragedia greca.

Lo distribuisce la Lab80 in sole cinque (!!!) sale.

Troverete invece dappertutto (533 sale) l’ultimo capitolo della saga di Hunger Games, che era cominciata con un primo film piuttosto ben fatto, capace di mescolare molte diverse suggestioni distopiche, ma che si è via via spento in troppi sequel del tutto ingiustificati. Solo per fans di Jennifer Lawrence.

Da non perdere invece il nuovo film di Pietro Marcello, Bella e perduta, che ha debuttato al Festival di Locarno.

Dalle viscere del Vesuvio, Pulcinella, servo sciocco, viene inviato nella Campania dei giorni nostri per esaudire le ultime volontà di Tommaso, un semplice pastore: mettere in salvo un giovane bufalo di nome Sarchiapone. Nella Reggia di Carditello, residenza borbonica abbandonata a se stessa nel cuore della terra dei fuochi, delle cui spoglie Tommaso si prendeva cura, Pulcinella trova il bufalotto e lo porta con sé verso nord. I due servi, uomo e animale, intraprendono un lungo viaggio in un’Italia bella e perduta, alla fine del quale non ci sarà quel che speravano di trovare.

Cinecittà luce lo distribuisce in sole 10 copie.

Infine vi segnaliamo il nuovo film di Bill Condon, Mr.Holmes.

Il famoso investigatore è un anziano noventenne: si è ritirato in campagna ed ha abbandonato Baker Street, ma l’ultimo caso della sua proverbiale carriera di detective lo lascia inquieto.

Mr.Holmes è un film insolito, che lascia da parte la pura detection, in favore di una riflessione sull’età e sul senso della vita, tutta rivolta al futuro.

La Videa CDE lo distribuisce in 135 sale nazionali.

Weekend del 19 novembre 2015

Miss Julie di L.Ullman

Hunger Games – Il canto della rivolta parte II di F.Lawrence

Mr.Holmes – Il mistero del caso irrisolto di B.Condon

Bella e perduta di B.Marcello

45-anni-02

A Como, troverete invece il bellissimo 45 anni con Charlotte Rampling, premiata a Berlino, al Cinema Astra, mentre lo Spazio Gloria ospita Alaska di Cupellini con Elio Germano.

All’Uci Cinemas di Montano la programmazione propone sia Hunger Games sia Mr.Holmes, mentre continua Il segreto dei suoi occhi.

L’ultimo capitolo di Hunger Games sarà anche al Lux di Cantù.

Annunci

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...