Brad Pitt in vetta al Box Office, mentre in Italia… nevica!

Fury 2

…e fuori nevica, il nuovo film di Vincenzo Salemme, tratto da una sua commedia teatrale si impone a sorpresa al botteghino settimanale con oltre 1,4 milioni di euro, superando Il giovane favoloso di Mario Martone, che pure debutta con oltre 1.100.000 euro.

Dopo anni di risultati deludenti, Salemme torna a sorridere.

Al terzo posto The Equalizer – Il vendicatore di Antoine Fuqua con Denzel Washington, che si avvicina ai 2 milioni in 11 giorni di programmazione.

Lucy di Besson nel frattempo è vicinissimo ai 7 milioni complessivi.

Negli Stati Uniti è Fury di David Ayer (End of Watch, Sabotage) ad imporsi con 23,5 milioni di dollari: il dramma di guerra, interpretato da Brad Pitt e Shia LaBeouf, ha superato Gone Girl, che pure tiene benissimo alla sua terza settimana e con altri 17 milioni di dollari, supera i 107 complessivi ed i 200 nel mondo.

Per Fincher un risultato confortante e che gli renderà la vita più semplice con i prossimi progetti.

Al terzo posto l’animazione The Book of Life, mentre The Judge con Robert Downey Jr arranca al settimo posto con soli 26 milioni e The Equalizer, nono, si avvicina ai 90.

Da segnalare in limited release l’exploit di Birdman, che in sole 4 sale a New York e Los Angeles incassa 415.000 dollari: è il secondo miglior risultato dell’anno dopo The Grand Budapest Hotel.

 

Annunci

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...