A Glimpse Inside the Mind of Charles Swan III. Le prime immagini

Roman Coppola, secondogenito del grande Francis, torna alla regia oltre dieci anni dopo lo sfortunato CQ, con un film sul mondo del cinema.

Collaboratore di Wes Anderson per Le avventure acquatiche di Steve Zissou, Il treno per il Darjeeling e per Moonrise Kingdom e produttore di Somewhere della sorella Sofia, in A Glimpse Inside the Mind of Charles Swan III racconta di uno scrittore fallito, che si ricicla ad Hollywood come graphic designer.

Il successo però non basta: quando la sua fidanzata Ivana lo molla il suo mondo sembra andare in pezzi.

Il protagonista è interpretato da un redivivo Charlie Sheen, la fidanzata è Katheryn Winnick, mentre Bill Murray è Saul, il suo manager, Jason Schwartzman è Kirby, comico e doppiatore, il miglior amico di Charlie, Patricia Arquette è la sorella e Mary Elizabeth Winstead l’amica della moglie.

Coppola ha dichiarato a Entertainement Weekly che “Charlie è perfetto per il ruolo. Certo, come il mio protagonista, è scaltro, affascinante, carismatico, spiritoso, e utilizza queste doti per risolvere i problemi – anche se non sempre questo è sufficiente. Ma non è a causa della sua vita personale che l’ho scelto.”

Il film non è per niente realistico, molte delle sequenze si svolgono solo nella fantasia di Charles. Ci sono scene giocose e molte immagini stilizzate, visto che la sua vita professionale è la creazione di immagini”

Il film uscirà a febraio 2013.

 

 

Annunci

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.