I consigli della settimana

Dopo i quattro bellissimi film della settimana scorsa, questo weekend vi consigliamo, ma non troppo, 127 ore di Danny Boyle.

A chi piace il cinema furbetto e finto moderno del regista inglese troverà pane per i suoi denti.

Consigliato anche a chi ha apprezzato Into the wild .

Tutti gli altri possono pure astenersi. Non si perdono proprio nulla.

E’ strano, come negli ultimi anni si siano moltiplicati film su dei veri e propri eco-idioti: persone che sfidano la natura e le loro regole, facendo una pessima fine. Grizzly Man, Into the Wild e appunto 127 ore formano una trilogia notevole sulla stupidità umana, che forse si sposa bene con un malinteso ribellismo e con lo spirito d’avventura.

Con la differnza sostanziale che Herzog racconta la morte atroce di Timothy Treadwell, senza alcun compiacimento, senza alcuna spettacolarizzazione e mettendo in luce tutta l’incoscienza e la follia del suo protagonista.

Herzog sa che la natura è feroce e non bisogna sfidarla, senza essere disposti a sacrificare tutto. E non smette un minuto di ricordarcelo.

Gli altri due, Penn e Boyle, si limitano ad una superficiale esaltazione di imprese, che hanno davvero ben poco di eroico.

Weekend del 25 febbraio 2011

127 ore di D.Boyle **

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.