Cannes 2021. Deception

Deception *** Ci voleva un francese sensibile alla natura umana e alle parole d'amore, come Arnaud Desplechin per dare senso cinematografico ad uno dei libri più trascurati di Philip Roth, Inganno, uscito nel 1990, alla vigilia di Patrimonio e di quella lunga stagione segnata dai suoi lavori più importanti. Inganno è il racconto di un'avventura… Continua a leggere Cannes 2021. Deception