E’ stata la mano di Dio è il candidato italiano per gli Oscar

Sarà il nuovo film di Paolo Sorrentino E’ stata la mano di Dio, in uscita nelle sale e su Netflix a dicembre, il candidato italiano ai prossimi Oscar per il miglior film internazionale.

Leone d’Argento e premio Mastroianni alla Mostra di Venezia, ospitato a Telluride e negli altri festival autunnali del nordamerica, il film interpretato da Filippo Scotti, Toni Servillo e Teresa Saponangelo è probabilmente il miglior lavoro di Sorrentino dai tempi de La grande bellezza.

La dolorosa autobiografia giovanile questa volta mitiga la ricerca del grottesco e dello sberleffo, in un film che si muove sempre alla giusta distanza e che respira i colori e l’ironia di una Napoli ritrovata.

La commissione dell’ANICA, composta da Alberto Barbera, Nicola Borrelli, Francesca Calvelli, Edoardo De Angelis, Piera Detassis, Andrea Goretti, Benedetto Habib, Federica Lucisano, Paolo Mereghetti, Lucia Milazzotto, Anna Praderio non avrebbe potuto scegliere candidato migliore.

E ora in bocca al lupo e… “non ti disunire!”

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.