Ethan Coen abbandona il cinema?

La notizia che il prossimo The Tragedy of Macbeth con Denzel Washington e Frances McDormand sarebbe stato scritto, diretto e prodotto dal solo Joel Coen aveva già seminato qualche dubbio.

Se è vero che i loro primi film, fino a Prima ti sposo, poi ti rovino erano firmati dal solo Joel come regista, dal solo Ethan come produttore e a quattro mani dai due fratelli come sceneggiatori, in realtà i due hanno sempre lavorato in sincrono ai loro progetti.

Ora Cartell Burwell, fidatissimo musicista, che ha composto le colonne sonore dei loro film, sin dall’esordio di Blood Simple, ha dichiarato che Ethan ha deciso di lasciare il cinema, per dedicarsi a tempo pieno a scrivere per il teatro.

Questo lascia ovviamente Joel in un impasse, che per ora è stata risolta con un adattamento shakespeariano, ma che apre scenari piuttosto difficili da interpretare, per il futuro.

“Ethan just didn’t want to make movies anymore. Ethan seems to be very happy doing what he’s doing, and I’m not sure what Joel will do after [Macbeth].”

Burwell ha anche rivelato che i due fratelli hanno un sacco di sceneggiature mai prodotte, che forse potrebbero ora trovare la via del cinema: “a ton of scripts they’ve written together that are sitting on various shelves. I hope maybe they get back to some of those because I’ve read some, and they’re great. But I don’t know. We’re all at an age where we could retire, but I don’t think that’s exactly what’s going to happen. It’s a wonderfully unpredictable business.”

Sarà davvero così?

The Tragedy of Macbeth aprirà il New York Film Festival il prossimo 24 settembre.

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.