Thierry Fremaux racconta tutte le novità del Festival di Cannes

Intervistato da Variety, Fremaux ha cercato di spiegare come sarà questa edizione della ripartenza del Festival di Cannes, dopo l’annullamento di quella del 2020.

Il numero di film ricevuti è simile al passato, ma invece di copie fisiche sono stati inviati alla selezione link da vedere su device televisivi.

Ci saranno poi i film già pronti l’anno scorso e che hanno atteso quest’anno per cominciare il proprio cammino internazionale sulla Croisette come i già annunciati Annette di Carax e Benedetta di Verhoeven e come probabilmente Tre piani di Moretti o The French Dispatch di Anderson.

Novità anche nelle sezioni e nelle sale: “We have decided to refocus Un Certain Regard on its origins, meaning on young filmmakers, and innovative and personal films that we only see in a cinema. Moreover, we will organize out-of-competition screenings in the Debussy auditorium, which is a powerful theater similar to that of the Lumiere Theater (where the competition films unspool). We’ll also host more “midnight screenings.” Lastly, we will show films in 4 out of the 12 screens of the Cineum, a new and splendid multiplex in Cannes, which will open its doors in time for Cannes. There will be more live events and more screenings on the beach”.

Solo che il bellissimo Cineum, ideato dall’architetto Rudy Ricciotti, sorgerà nella zona dell’aeroporto. Lontanissima dalla Croisette…

L’aumento dei film fuori concorso risponde evidentemente alla necessità di condensare due anni in uno: siccome il concorso più di 18-20 film non può ospitare e Un certain regard altrettanti, si è deciso di allargare il fuoriconcorso e i film di mezzanotte, concendendo un red carpet a tutti, magari alla Debussy, la sala adiacente alla Lumière.

Questo consentirà anche a Netflix di tornare a Cannes, se lo vorrà, e al festival di mantenere la propria regola, che i film scelti per il concorso, devono uscire in sala in Francia.

Tutto è bene quel che finisce bene? Ve lo diremo dal 6 luglio prossimo, quando saremo anche noi sulla Croisette, per raccontarvi ancora una volta il Festival…

 

 

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.