Ted Sarandos promosso a co-CEO di Netflix

Come abbiamo spesso scritto Netflix è stata gestita sinora da una diarchia, formata da Reed Hastings, il CEO della compagnia e da Ted Sarandos, il CCO, con la responsabilità dei contenuti.

Fino a ieri, quando Hastings ha comunicato che Sarandos, pur rimanendo a capo dei contenuti del gigante dello streaming, è stato promosso a co-CEO della compagnia, dividendo anche formalmente e non solo di fatto, la guida della società.

Greg Peters nel frattempo è stato nominato chief operating officer.

Hastings, 59 anni, in un post di giovedì ha affermato che i cambiamenti “are part of a long process of succession planning”, suggerendo che ad un certo punto potrebbe anche farsi da parte.

Ieri i numeri della seconda trimestrale hanno superato le attese con 10 milioni di nuovi iscritti nel mondo, ma non hanno raggiunto gli obiettivi attesi dal mercato in termini di guadagni.

Le stime per il terzo trimestre sono state giustamente ridotte. E questo non è piaciuto molto agli analisti, drogati forse dall’idea che Netflix abbia davanti a sè un orizzonte infinito di crescita…

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.