Netflix ferma la terza stagione di Mindhunter

Brutte notizie per i fans di Mindhunter, la straordinaria serie tratta dai libri di John Douglas e Mark Olshaker, scritta da Joe Penhall e prodotta e diretta da David Fincher.

Netflix ha lasciato scadere l’opzione che aveva sugli attori per una terza stagione e pertanto l’ha messa in stand by indefinito. Un modo elegante per dire che non si farà mai.

David Fincher è impegnato peraltro sul set di Mank, il suo nuovo film e curerà anche la seconda stagione della miniserie d’animazione Love Death & Robots, entrambe per Netflix.

Tuttavia erano stata annunciate altre tre stagioni per Mindhunter, che molto probabilmente non ci saranno mai.

Netflix adduce la stanchezza di Fincher per le lunghe riprese a Pittsburgh, qualche dissidio con gli altri registi e un tentativo non riuscito di aumentare il budget di stagione.

Tuttavia probabilmente sono stati i bassi ascolti e i mancati riconoscimenti della seconda stagione ad aver orientato la scelta di Netflix. Solo che Fincher è troppo importante per la società guidata da Ted Sarandos, per poter scaricare la serie senza cercare qualche scusa di comodo.

E’ tuttavia un peccato perchè la qualità delle due stagioni avrebbe meritato almeno una terza stagione di chiusura delle linee narrative lasciate aperte.

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.