La Disney pensa a Zemeckis per il suo nuovo Pinocchio

Del tutto inutili dal punto di vista cinematografico, ma straordinariamente remunerativo su quello economico, i remake live action dei classici Disney non accennano a rallentare.

Solo nel 2019 Dumbo, Aladdin, Il Re Leone, Maleficent 2 hanno incassato somme impensabili, da record, nonostante, soprattutto gli ultimi tre siano stati accompagnati da critiche pessime.

Da molti anni la Disney ragiona su un adattamento live action del suo secondo film, il Pinocchio di Collodi, adattato una prima volta nel 1940.

Incurante del fatto che Matteo Garrone abbia terminato la sua versione che uscirà a Natale e che Guillermo Del Toro stia lavorando alla sua d’animazione per Netflix, la Disney non pare voler rinunciare a dire la sua, anche dopo l’abbandono del progetto da parte di Paul King (Paddinton).

La società di Bob Iger vorrebbe coinvolgere addirittura Robert Zemeckis, che dalla scorsa estate è stato contattato e che sta attendendo a dare il suo benestare, perchè ha anche un secondo film pronto al via, Witches.

Se c’è qualcuno che si ha da sempre sperimentato la coesistenza di personaggi live action con quelli animati, questo è proprio Zemeckis, sin da Roger Rabbit e poi con gli esperimenti Polar Express e A Christmas Carol. 

Si attendono conferme ufficiali…

 

Annunci

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.