Werner Herzog presenta Meeting Gorbachev e lavora ad altri tre progetti

Il venerabile maestro Werner Herzog è sempre attivissimo. Non solo nel campo dei suoi amatissimi documentari, ma anche come attore e regista sperimentale.

Se i suoi ultimi film narrativi sono stati piuttosto deludenti (Queen of the desert, Salt and Fire), il suo volto e la sua voce sono diventati assolutamente iconici negli Stati Uniti, dove vive ormai da molti anni.

Il suo ultimo documentario, presentato a Toronto, è un’intervista con Mikhail Gorbaciov, l’ultimo presidente dell’unione sovietica, co-diretto assieme a André Singer.

Molti già ne parlano come il suo miglior lavoro dai tempi di Grizzly Man.

In questi giorni è impegnato come attore in un grande franchise hollywoodiano, di cui non ha voluto rivelare il titolo, ma solo il nome in codice delle riprese ‘Huckleberry’.

Potrebbe, in realtà, trattarsi del nuovo sequel di Top Gun, Maverick, con Tom Cruise e Val Kilmer, oppure di Spider-Man: Far From Home o di Hobbs and Shaw, lo spin-off di Fast& Furious.

Inoltre ha girato in Giappone con una troupe ridotta, un film nella loro lingua senza conoscere una sola parola, con attori non professionisti ed un traduttore.

A Toronto ha dichiarato: “I have been in acting roles since the early ‘70s in German and Australian films. Everything that has to do with cinema, I’m in love with — acting, writing, directing, editing, you name it.”

 

 

Annunci

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.