Ryan Murphy approda a Netflix

Ryan Murphy, uno dei più straordinari creatori di mondi televisivi, ha firmato un accordo in esclusiva di 5 anni con Netflix, per portare sul servizio di streaming tutte le sue nuove creature.

Murphy aveva lavorato con la Fox per tutta la sua carriera, sin dal provocatorio melò sulla chirurgia plastica Nip/Tuck, passando per il musical Glee, ed approdando agli ultimi successi di American Horror Story, Screem Queens, American Crime Story, 911 e Feud.

Murphy era stato a lungo corteggiato anche dalla Disney, soprattutto dopo che la casa di topolino aveva acquistato la Fox, pochi mesi fa.

Con la consueta ironia, Murphy ha ricordato le sue battaglie e la sua storia: “The history of this moment is not lost on me, I am a gay kid from Indiana who moved to Hollywood in 1989 with $55 dollars in savings in my pocket, so the fact that my dreams have crystallized and come true in such a major way is emotional and overwhelming to me. I am awash in genuine appreciation for Ted Sarandos, Reed Hastings and Cindy Holland at Netflix for believing in me and the future of my company which will continue to champion women, minorities and LGBTQ heroes and heroines, and I am honored and grateful to continue my partnership with my friends and peers at Fox on our existing shows.”

Debutteranno su Netflix le sue due nuove serie Ratched e The Politician, mentre quelle storiche continueranno ad essere ospitate da FX e Fox.

Si rompe così il sodalizio anche con Walden Media che ha sempre supportato le sue produzioni.

“Three months ago, I thought I was going to be buried on the Fox lot; I had my mausoleum picked out. I started working there in my 30s, and many of us had young children who would play together.”

L’accordo potrà garantire a Ryan Murphy sino ad un massimo di 300 milioni di dollari in questi cinque anni. L’inizio del contratto è previsto per il 1 luglio 2018.

Annunci

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.