Annabelle: Creation spaventa il box office

Il quarto capitolo della serie The Conjuring, Annabelle: Creation esce negli Stati Uniti con qualche settimana di ritardo rispetto all’Europa e fa suo il box office di metà agosto con ben 35 milioni di dollari.

Il regista è David F.Sandberg, lo stesso di Lights Out. Il budget di 15 milioni è già stato interamente recuperato, anche grazie agli incassi esteri, che portano il totale di questo secondo Annabelle a 71 milioni complessivi.

Dunkirk di Nolan resiste bene al secondo posto con 11 milioni alla quarta settimana, per un totale di 153 negli USA e 363 in tutto il mondo.

In una settimana piuttosto deludente, spiccano il flop di Detroit della Bigelow che ha raggranellato appena 13 milioni in 3 settimane di programmazione. Forse sarebbe stato meglio lanciare il film per quello che davvero è, un art-house movie, senza star, con velleità da Oscar, e quindi nella sua collocazione ideale a novembre in limited release e non nella stagione estiva dei blockbuster in 3.000 copie.

Malissimo anche The Dark Tower da Stephen King con appena 34 milioni complessivi.

Nel frattempo Spider-Man: Homecoming supera i 300 milioni, Wonder Woman i 400 e Baby Driver i 100: sono loro i vincitori dell’estate americana con Nolan.

Se guardiamo ai risultati worldwide della stagione estiva, dobbiamo dire che il testa c’è Cattivissimo me 3 con 920 milioni di dollari, seguito dai Guardiani della Galassia vol.2 con 861. Wonder Woman è terza e ormai vicinissima agli 800 milioni, i Pirati dei Caraibi 5 sono subito dietro con 785 milioni, Spider-Man: Homecoming è a 702. Al sesto posto c’è Transformers: L’ultimo cavaliere che raccoglie 594 milioni, l’animazione The Boss Baby è a 497 e la tanto vituperata Mummia ha superato comunque i 405 milioni. Chiudono la top ten Dunkirk che è ancora in programmazione e deve uscire in Giappone e Cina con 363 milioni e The War – Il pianeta delle scimmie con 314.

Nel frattempo in Cina, Wolf Warriors 2 di Wu Jing, ambientato in Africa è diventato il film di maggior incasso di tutti i tempi per il mercato interno con 682 milioni di dollari in soli 12 giorni di programmazione. E’ un risultato stratosferico: solo Star Wars Episodio VII e Avatar hanno guadagnato di più in un singolo mercato.

E’ vero anche che la finestra di sfruttamento in Cina è cortissima, e dopo un paio id settimane gli incassi invariabilmente crollano, ma si tratta in ogni caso di un risultato che mostra chiaramente le enormi potenzialità del mercato cinese.

In Itali invece dobbiamo fare i conti con il rosso continuo degli ingressi. La torre nera vince il weekend con appena 711.000 euro. Annabelle 2 resiste con 518.000 euro e un totale vicino ai 2 milioni.

Al terzo posto rimane Spider-Man: Homecoming incassa 195mila euro e supera gli 8 milioni complessivi, mentre The War – Il Pianeta delle Scimmie incassa 130mila euro e sale a 3.4 milioni di euro.

Annunci

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...