I consigli della settimana

XXX GRAND-BUDAPEST-HOTEL-MOV-02.JPG A ENT

Tre film da segnalare in questo weekend primaverile.

Innanzitutto il nuovo piccolo capolavoro di Wes Anderson, The Grand Budapest Hotel, una commedia ambientata nel apese immaginario di Zubrowka, nelle alpi europee, sull’orlo della Seconda Guerra Mondiale. Il favoloso concierge di un hotel di lusso ed il suo nuovo garzoncello, sono impegnati a recuperare onore e libertà, dopo essere finiti in mezzo ad una spietata faida per l’eredità della ricca proprietaria dell’albergo.

Decine di personaggi, ritmo, musiche di Alexandre Desplat e un gusto per i costumi e le scenografie che ha del miracoloso.

Forse Anderson è uno di quei registi che ripete sempre lo stesso film, ma sino a che la qualità rimane così alta, non c’è molto di cui lamentarsi.

Tutto il resto lo trovate nella nostra recensione in anteprima.

Più controversa è invece la trasposizione biblica della storia di Noè ad opera di Darren Aronofsky. Grazie al successo de Il cigno nero ed al supporto delle major, Aronofsky ha deciso di raccontare, a modo suo, il diluvio universale.

Grandi effetti, il solito eroico Russell Crowe e tanti dubbi.

Infine segnaliamo un piccolo film italiano, opera prima del documentarista Alessandro Rossetto, Piccola patria, presentato a Venezia Orizzonti e quindi finalmente in sala grazie all’Istituto Luce.

Due amiche convinte di poter ad evadere da un contesto sociale e culturale opprimente, mettono in gioco i loro corpi ed l’immoralità di chi le osserva. Le cose però non andranno come avevano sperato, ma nessuno ne esce assolto. Un’opera prima coraggiosa.

Un racconto di disperata vitalità, ambientato in un fuligginoso, fangoso e torbido Nordest. La storia di due giovani ragazze, di un immigrato albanese e del tessuto sociale e territoriale, tra città e campagna, dove si muoveranno e cresceranno le loro esperienze di “vita ai margini”.

Weekend del 10 aprile 2014

The Grand Budapest Hotel di W.Anderson ***1/2

Noah di D.Aronofsky

Piccola patria di A.Rossetto

Noah 1

Nelle sale di Como, troverete però solo Noah per ora, praticamente dappertutto: al cinema Astra, all’Uci di Montano Lucino, al Lux di Cantù ed all’Ambra ed all’Excelsior di Erba.

The Grand Budapest Hotel dovrebbe uscire al Gloria solo giovedì prossimo.

Potrete invece recuperare Captain America: The Winter Soldier, il secondo capitolo delle avventure di Steve Rogers, lodato dagli esegeti della Marvel, come uno dei migliori episodi della saga cominciata con Iron man oltre cinque anni fa.

E’ ancora in programmazione all’Uci di Montano Lucino ed al Cinelandia di Cantù.

Dopo i catastrofici eventi di New York accaduti in The Avengers, il film Marvel Captain America: The Winter Soldier vede Steve Rogers, alias Captain America, vivere tranquillamente la sua vita a Washington D.C., nel tentativo di adattarsi al mondo moderno. Ma quando un collega dello S.H.I.E.L.D. viene attaccato, Steve viene coinvolto in una rete di intrighi che minacciano di mettere a rischio le sorti del mondo. Unendo le forze con Natasha Romanoff, alias Vedova Nera, Captain America lotta per smascherare una cospirazione in continua espansione respingendo killer professionisti inviati continuamente per chiudergli la bocca per sempre. Quando il reale obiettivo del perfido complotto viene rivelato, Captain America e Vedova Nera reclutano un nuovo alleato, il Falcon. Ma presto si troveranno ad affrontare un formidabile nemico inaspettato: il Soldato d’Inverno.

Basato sulla popolare serie di fumetti Marvel, pubblicata per la prima volta nel 1941, il film Marvel Captain America: The Winter Soldier è prodotto da Kevin Feige, diretto da Anthony e Joe Russo, scritto da Christopher Markus & Stephen McFeely e interpretato da Chris Evans, Scarlett Johansson, Anthony Mackie, Emily VanCamp e Hayley Atwell, con Robert Redford nel ruolo di Alexander Pierce e Samuel L. Jackson in quello di Nick Fury.

Captain America 2 img

Annunci

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.