Aimer boire et chanter. Poster e trailer del nuovo film di Alain Resnais

Aimer boire et chanter

Il novantenne e instancabile Alain Resnais continua ad affascinare con i film dell’ultima parte della sua carriera.

Il nuovo film si chiama Aimer boire et chanter, quasi una dichiarazione d’intenti, ed è tratto da una pièce di Alan Ayckbourn autore dei precedenti Smoking/No smoking e Cuori.

Certo, qua e la affiora qualche segno di stanchezza, come in Vous n’avez encore rien vu, ma i suoi film sono sempre imperdibili.

Nella campagna inglese dello Yorkshire, la vita di tre coppie viene sconvolta per un periodo, dalla primavera all’autunno, dal comportamento enigmatico del loro amico George Riley. Quando il medico Colin confida alla moglie Kathryn che al suo paziente George Riley restano ancora pochi giorni di vita, non sa che l’uomo è stato il primo amore della moglie. La coppia, che sta imbastendo una pièce teatrale con la compagnia amatoriale locale, prova così a convincere George a unirsi a loro.

Questo permette a George di provare delle scene d’amore con Tamsin, la moglie del suo migliore amico Jack, ricco uomo d’affari e marito infedele. Jack, piangendo, prova a convincere Monica, moglie di George, che si è separata da lui per vivere con il contadino Simeon, a tornare con il marito per vivere accanto a lui nei suoi ultimi mesi di vita. E con grande sgomento degli amici con cui ha condiviso una vita intera, George finisce per avere una strana seduzione su ben tre donne: Monica, Tamara e Kathryn.

Aimer boire et chanter è interpretato come sempre da Sabine Azéma, Caroline Sihol, Sandrine Kiberlain, Hippolyte Girardot, Michel Vuillermoz e André Dussollier.

Uscirà in Francia il 26 marzo prossimo.

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.