D. L’affaire Dreyfus per Roman Polanski

E’ stato uno dei casi più eclatanti e controversi della fine dell’Ottocento. Ha ispirato romanzieri, saggisti, storici. Ha anche avuto qualche trasposizione cinematografica.

Il caso Dreyfus è ora il soggetto del nuovo film di Roman Polanski, che si intitolerà semplicemente D.

 

In December 1894, Captain Alfred Dreyfus, one of the few Jewish officers on the General Staff of the French Army, was subjected to a secret court martial for passing secrets to the Germans. Found guilty, he was sentenced to life imprisonment and sent to Devil’s Island.

 

However, the man charged with making sure Dreyfus never returned – Colonel Georges Picquart, the newly-appointed head of French counter-intelligence – gradually began to realize a huge mistake had been made and the real traitor was still at large. His attempts to prove it led him into a direct clash with his superiors. Picquart himself was then framed for crimes he had not committed and sent to prison.

E’ una storia che sembra scritta per le corde di Polanski: una riflessione politica sull’identità, sul tradimento, sull’aspetto kafkiano della giustizia.

Le riprese dovrebbero cominciare a fine anno. La sceneggiatura è stata scritta da Robert Harris (L’uomo nell’ombra).

 

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.