Hunger Games. Locandina e trailer italiano

Hunger Games, diretto da Gary Ross (Big, Pleasantville, Seabiscuit) ed interpretato da Jennifer Lawrence (Un gelido Inverno, X-Men L’inizio, Like Crazy) è il primo adattamento dalla serie di romanzi di Suzanne Collins.

L’attesa negli Stati Uniti è altissima e si prevede un weekend d’esordio (dal 23 marzo) all’altezza dei numeri di Twilight. Da noi il film uscirà il 1 maggio.

Descritto come una sorta di Battle Royale meno cruento, è stato adattato per lo schermo dalla stessa Collins e da Billy Ray. Se il film dovesse superare i 100 milioni sul suolo americano, la Lionsgate produrrebbe anche i due sequel Catching Fire (in italiano Hunger Games. La ragazza di fuoco) e Mockingjay (ancora inedito in Italia).

Nel cast anche Josh Hutcherson, Elizabeth Banks, Liam Hemsworth, Toby Jones, Lenny Kravitz, Stanley Tucci, Donald Sutherland e Woody Harrelson.

Quando Katniss urla “Mi offro volontaria, mi offro volontaria come tributo!” sa di aver appena firmato la sua condanna a morte. È il giorno dell’estrazione dei partecipanti agli Hunger Games, un reality show organizzato ogni anno da Capitol City con una sola regola: uccidi o muori.

Ognuno dei Distretti deve sorteggiare un ragazzo e una ragazza tra i 12 e i 18 anni che verrà gettato nell’Arena a combattere fino alla morte. Ne sopravvive uno solo, il più bravo, il più forte, ma anche quello che si conquista il pubblico, gli sponsor, l’audience. Katniss appartiene al Distretto 12, quello dei minatori, quello che gli Hunger Games li ha vinti solo due volte in 73 edizioni, e sa di aver poche possibilità di farcela. Ma si è offerta al posto di sua sorella minore e farà di tutto per tornare da lei. Da quando è nata ha lottato per vivere e lo farà anche questa volta.

Nella sua squadra c’è anche Peeta, un ragazzo gentile e generoso che però non ha la stoffa per farcela. Lui è determinato a mantenere integri i propri sentimenti e dichiara davanti alle telecamere di essere innamorato di Katniss. Ma negli Hunger Games non esistono gli amici, non esistono gli affetti, non c’è spazio per l’amore. Bisogna saper scegliere e, soprattutto, per vincere bisogna saper perdere, rinunciare a tutto ciò che ti rende Uomo. Che gli Hunger Games abbiano inizio.

Questo è il trailer italiano: 

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.