I migliori del decennio: 2009

Eccoci giunti all’ultima puntata del sondaggio sui migliori film del decennio.

Questa volta prendiamo in considerazione i film usciti dall’agosto 2009 e quelli, pur prodotti nel 2009, che sono usciti ed usciranno in Italia nei primi mesi del 2010.

Dopo quest’ultimo appuntamento settimanale, ci sarà un articolo finale sui più votati da voi lettori e sui più amati da noi di Stanze di Cinema.

In questi ultimi mesi del decennio, a nostro avviso, si impongono sugli altri l’ultimo Michael Mann con Johnny Depp, dedicato alle imprese di John Dillinger e i Bastardi senza gloria di Tarantino: le due facce del cinema americano d’autore.

Chi prende tutto dannatamente sul serio e chi riesce a sommergere e sovvertire persino la Storia con una risata liberatoria.

Due film speculari, due film anche sul cinema, sulla sua forza, sulla sua capacità di rinnovarsi attraverso le immagini e la parola, due film che hanno diviso, ad alcuni sono apparsi freddi, poco emozionanti o poco rispettosi: come sempre il tempo è dalla loro e finirà per dargli ragione.

Seguono i due vincitori di Cannes, la Palma d’Oro di Haneke sulle radici dell’orrore e Il profeta di Jaques Audiard, un’educazione alla vita di un ragazzino in un carcere dominato dalla mala corsa: Tahar Rahim è il miglior attore dell’anno. Diffidate da quello che verrà premiato agli Oscar. E’ un usurpatore….

Il film si vedrà in Italia a marzo.

Dopo questo quartetto d’eccezione, una serie di ottimi film, a cominciare dal rivoluzionario Avatar di James Cameron, dall’ultimo Almodovar con Penelope Cruz e dal nuovo struggente film di Jane Campion sugli amori del poeta John Keats, finalmente convincente, visto a Cannes e non ancora uscito da noi.

Chiudono la top ten l’animazione in stop motion di Wes Anderson, Up della Pixar e Mother di Bong Joon-ho, riflessione amarissima sulla giustizia coreana e sull’amore materno, capace di ogni cosa, anche questo inedito.

Fuori classifica, ma meritevoli di una visione, vi segnalo Agora, il nuovo film di Alejandro Amenabar sulla filosofa Ipatia di Alessandra, inviso al Vaticano, non ancora acquistato dai distributori italiani e grande trionfo di pubblico in Spagna.

E la Red Riding Trilogy, prodotta da Channel 4, a partire dai romanzi di David Peace: in sala o in tv, i tre film finiranno per arrivare anche da noi. Non perdeteli.

1. Nemico pubblico di Michael Mann
2. Il profeta di Jacques Audiard
3. Bastardi senza gloria di Quentin Tarantino
4. Il nastro bianco di Michael Haneke
5. Avatar di James Cameron
6. Gli abbracci spezzati di Pedro Almodovar
7. Bright Star di Jane Campion
8. Mother di Bong Joon-ho
9. Fantastic Mr.Fox di Wes Anderson
10. Up di Pete Docter
11. Segreti di famiglia – Tetro di Francis Coppola
12. District 9 di Neill Blomkamp
13. Tra le nuvole di Jason Reitman
14. Police, adjective di Corneliu Poromboiu
15. A single man di Tom Ford

Seguite i link, per leggere tutte le nostre recensioni. Qui trovate le altre puntate del sondaggio.

E ora votate voi: avete tre preferenze!!!

Annunci

Un pensiero riguardo “I migliori del decennio: 2009”

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.