Eighth Grade e Copia originale vincono i Writers Guild Awards

L'ultima associazione di categoria a rivelare i propri vincitori, ad una settimana dalla Notte degli Oscar è la Writers Guild of America, che riunisce gli scrittori di cinema. Da molti anni tuttavia i loro premi hanno un valore relativo, perchè accettano candidature solo dai copioni realizzati secondo le rigidissime regole sindacali. Ad esempio quest'anno sono… Continue reading Eighth Grade e Copia originale vincono i Writers Guild Awards

Annunci

Le dieci migliori sceneggiature dell’anno secondo il sindacato

Il sindacato scrittori, la Writers Guild of America, è certamente il più rigido nelle regole che impone agli affiliati. Per questo motivo ogni anno, quando sceglie i dieci copioni migliori, le esclusioni sono tantissime e di grande peso. Solo le sceneggiature scritte secondo quanto prescritto dalle regole sindacali trovano posto nelle scelte della WGA. Quest'anno gli… Continue reading Le dieci migliori sceneggiature dell’anno secondo il sindacato

Le migliori sceneggiature dell’anno per il sindacato scrittori

La Writers Guild of America ha scelto le dieci sceneggiatura dell'anno, ovviamente scritte da coloro che sono iscritti e sotto l'egida delle rigide regole sindacali. Per questo Tre manifesti a Ebbing, Missouri non era selezionabile, così come L'ora più buia e Victoria & Abdul, tra gli altri. Fa invece impressione non ritrovare nel lotto dei… Continue reading Le migliori sceneggiature dell’anno per il sindacato scrittori

Moonlight a Arrival le migliori sceneggiature dell’anno

La Writers Guild of America ha assegnato i suoi premi, nell'ultima cerimonia sindacale, prima degli Oscar. Si sono imposti Berry Jenkins per Moonlight e Eric Heisserer, per l'adattamento di Arrival, tratto dal romanzo di Ted Chiang. Purtroppo uno dei due dovrà rinunciare al'Oscar perchè l'Academy ha deciso di considerare Moonlight come un adattamento del lavoro teatrale mai… Continue reading Moonlight a Arrival le migliori sceneggiature dell’anno

Le migliori sceneggiature dell’anno per la Writers Guild of America

Il sindacato degli sceneggiatori, la Writers Guild of America, ha scelto i migliori copioni dell'anno, scirtti naturalmente non solo da loro associati, ma secondo le rigide regole imposte dell'associazione. Ad esempio The Lobster, Florence Foster Jenkins e Lion non erano nominabili, perchè gli sceneggiatori non sono membri della WGA. C'è inoltre da considerare che per le regole - diverse -… Continue reading Le migliori sceneggiature dell’anno per la Writers Guild of America

Spotlight e La grande scommessa sono le migliori sceneggiature dell’anno

La Writers Guild of America ha premiato nel weekend le migliori sceneggiature dell'anno. Si sono imposti Spotlight per il miglior script originale e La grande scommessa per il miglior adattamento: entrambi sono film corali, di sapiente scrittura e di denuncia. Per entrambi si tratta di una vittoria pienamente meritata. Tra i doc si è imposto il lavoro… Continue reading Spotlight e La grande scommessa sono le migliori sceneggiature dell’anno

Le migliori sceneggiature dell’anno per il WGA

La Writers Guild of America ha selezionato le migliori sceneggiature, scritte dai propri iscritti. Questo ha portato all'esclusione, sin dall'inizio di The Hateful Eight, Inside Out, Sils Maria, Son of Saul, Youth, Ex Machina, Room, The Danish Girl, Anomalisa, Brooklyn, 45 Years e Me and Earl and the Dying Girl. Ecco tutti i nominati. Seguite i link alle nostre recensioni: ORIGINAL SCREENPLAY Bridge of Spies, Written by Matt… Continue reading Le migliori sceneggiature dell’anno per il WGA

The Grand Budapest Hotel e The Imitation Game vincono i Writers Guild Awards

Gli ultimi riconoscimenti di categoria, assegnati prima degli Oscar della settimana prossima, sono i Writers Guild Awards, che premiano le migliori sceneggiature scritte sotto l'egida delle rigorose regole imposte dalla WGA. Ad imporsi sono stati The Imitation Game come miglior adattamento e The Grand Budapest Hotel come migliore sceneggiatura originale. In un'annata caratterizzata dalla mancanza di… Continue reading The Grand Budapest Hotel e The Imitation Game vincono i Writers Guild Awards

Le dieci sceneggiature migliori dell’anno per la Writers Guild of America

Il sindacato sceneggiatori ha fatto le sue scelte e comunicati i nominati ai Writers Guild Awards. A sorpresa non sono tra i candidati nè 12 anni schiavo, nè Philomena, vincitore a Venezia, nè A proposito di Davis. I primi due copioni però erano ineleggibili, secondo le regole della WGA, in quanto i loro autori non sono… Continue reading Le dieci sceneggiature migliori dell’anno per la Writers Guild of America

Le dieci migliori sceneggiature per la WGA

Il sindacato scrittori ha annunciato le migliori sceneggiature dell'anno, originali e adattate da materiale precedentemente edito. Le regole severissime della WGA consentono di nominare solo opere di scrittori iscritti, che abbiano lavorato rispettando le prescrizioni sindacali. Per questo motivo, molti film erano ineleggibili, a partire da Django Unchained di Quentin Tarantino. Esclusi illustri sono stati… Continue reading Le dieci migliori sceneggiature per la WGA

Midnight in Paris e The Descendants sono le migliori sceneggiature dell’anno

Fine settimana di premi, con i diversi sindacati tecnici che hanno assegnato molti riconoscimenti. Come sempre, in questi casi, viene in mente la battuta di Woody Allen in Io e Annie: Cosa sono tutti questi premi? Qui sono sempre a dare premi. Premio per il miglior dittatore fascista: Adolf Hitler... Il più importante era il… Continue reading Midnight in Paris e The Descendants sono le migliori sceneggiature dell’anno

La Writers Guild ha scelto i dieci migliori copioni

La Writers Guild of America, il sindacato degli scrittori di cinema ha scelto le dieci migliori sceneggiature dell'anno. Niente The Artist, ovviamente poco dialogato, niente Drive o Shame o Carnage o The tree of life. E niente Spielberg. Soprattutto nella categoria delle sceneggiature originali ci sono scelte discutibilissime. E' un'annata in cui davvero non si… Continue reading La Writers Guild ha scelto i dieci migliori copioni

Gli sceneggiatori premiano Inception e The Social Network

La Writers Gulid of America e la USC Scripter Award hanno scelto le migliori scenggiature dell'anno. Doppio premio ad Aaron Sorkin per l'adattamento del romanzo di Ben Mezrich, diventato lo splendido The Social Network. La migliore sceneggiatura originale invece è quella di Christopher Nolan per Inception. Ecco la lista dei vincitori della WGA: Best Original Screenplay: Christopher… Continue reading Gli sceneggiatori premiano Inception e The Social Network

Le migliore sceneggiature per la Writers Guild

Ed ecco, come annunciato le migliori sceneggiature secondo il sindacato scrittori. Purtroppo, così come l'anno scorso, anche questa volta ci sono state numerose esclusioni preventive, grazie alla ineleggibilità dei film Il Discorso del Re, Another Year, Winter's Bone, L'uomo nell'ombra, Blue Valentine, The way back e Toy Story 3. L'ineleggibilità è solitamente dovuta al fatto che il film è… Continue reading Le migliore sceneggiature per la Writers Guild

WGA – Writers Guild Awards

Anche il sindacato degli sceneggiatori ha scelto i suoi migliori. Purtroppo per questioni sindacali erano stati preventivamente esclusi sia Inglourious Basterds, sia An Education, sia Up, District 9, Fantastic Mr.Fox, Nine e The Road: senza dubbio, alcuni dei migliori copioni dell'anno. L'attendibilità di queste scelte è pertanto molto discutibile e parziale. Comunque ecco le nominations… Continue reading WGA – Writers Guild Awards