The Confession Killer: la nuova docu-serie di Netflix sul killer Henry Lee Lucas

Uno dei generi ormai codificati nell’offerta di Netflix è la serie documentaria in particolare su killer e assassini.

Making a Murderer è stato il primo, poi ne sono seguiti molti, compresi Conversazioni con un killer: il caso Ted Bundy e Il boia insospettabile su John Demjanjuk.

La nuova serie, intitolata The Confession Killer è dedicata invece a Henry Lee Lucas, che confessò oltre 600 delitti: “the most prolific serial killers in history”.

Robert Kenner e Taki Oldham hanno diretto la serie in cinque episodi che Netflix rilascerà il 6 dicembre.

During the early ’80s, Henry Lee Lucas confessed to hundreds of murders, bringing closure to unsolved cases and grieving families. Even with no direct evidence linking Lucas to the crime scenes, he stunned authorities with his ability to sketch victims’ portraits while citing brutal details of each attack. Yet journalists and attorneys found impossibilities in Lucas’ timeline, and DNA testing started to contradict his internationally-reported claims. “The Confession Killer,” a riveting five-part docuseries, explores how the man once called America’s most prolific serial killer was really a complex figure entangled with a flawed justice system.

Questo è il trailer:

 

 

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.