The Handmaid’s Tale, Big Little Lies e Black Mirror trionfano agli Emmy

Sono The Handmaid’s Tale, Big Little Lies e Black Mirror i trionfatori degli Emmy Awards, i premi della tv americana, consegnati ieri sera a Los Angeles.

La serie targata HULU ed adattata dal romanzo distopico di metà anni ’80 di Margareth Atwood si è portata a casa i premi più importanti nella categoria dedicata alle serie drammatiche: migliore stagione, miglior attrice per Elizabeth Moss, miglior attrice non protagonista per Ann Dowd, migliore regia per Reed Morano e migliore sceneggiatura.

Se il romanzo della Atwood, uno dei capisaldi della letteratura femminista della seconda metà del secolo, mostra tutti i suoi anni, la serie è costruita in modo da mettere la sordina agli elementi più datati, focalizzandosi invece su universo concentrazionario da incubo puritano e su uno dei grandi temi del dibattito bio-etico del nuovo secolo, quello sul diritto alla maternità e sui limiti della creazione.

Altri cinque premi sono andati a Big Little Lies, anche questo un adattamento dal romanzo Piccole grandi bugie di Liane Moriarty, una sorta di soap opera tra le ricche e famose di Monterey, California, con una storia di violenza e abusi sullo sfondo: letteratura ‘da aeroporto‘, nobilitata da un cast di all stars tutto al femminile.

Infine Black Mirror, la serie culto firmata da Charlie Brooker per Channel 4, passata di recente a Netflix, conquista il premio per il miglior film tv, con l’episodio San Junipero, interpretato da Mackenzie Davis.

Resta a bocca asciutta, l’unica grande novità della stagione, il capolavoro di Jonathan Nolan e Lisa Joy, Westworld. Nessuno degli attori nominati, Anthony Hopkins, Jeffrey Wright, Evan Rachel Wood e Thandie Newton si impone nella propria categoria. L’avrebbero meritato tutti e quattro, a mani basse.

Senza premi anche la terza stagione di Fargo: sia pure inferiore alle precedenti, le dieci puntate firmate da Noah Hawley sono state tra le cose migliori dell’anno.

Torna a casa a mani vuote anche il fenomeno Netflix, Stranger Things: il superficiale bigino sul cinema anni ’80, firmato con la copia carbone dai fratelli Duffer, deve accontentarsi dei premi tecnici, assegnati la settimana scorsa, nonostante il grande successo e le infinite discussioni tra quarantenni nostalgici.

Questi sono tutti i vincitori:

MIGLIOR SERIE DRAMMATICA
The Handmaid’s Tale

MIGLIOR COMEDY
Veep

MIGLIOR MINI SERIE / SERIE ANTOLOGICA
Big Little Lies

MIGLIOR FILM PER LA TV
Black Mirror: San Junipero

MIGLIOR ATTORE DRAMMATICO
Sterling K. Brown (This Is Us)

MIGLIOR ATTRICE DRAMMATICA
Elisabeth Moss (The Handmaid’s Tale)

MIGLIOR ATTORE DI COMMEDIA
Donald Glover (Atlanta)

MIGLIOR ATTRICE DI COMMEDIA
Julia Louis-Dreyfus (Veep)

MIGLIOR ATTORE DI MINISERIE /SERIE ANTOLOGICA
Riz Ahmed (The Night Of)

MIGLIOR ATTRICE DI MINISERIE /SERIE ANTOLOGICA
Nicole Kidman (Big Little Lies)

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA SERIE DRAMMATICA 
John Lithgow (The Crown)

MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA IN SERIE DRAMMATICA
Ann Dowd (The Handmaid’s Tale)

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA COMEDY
Alec Baldwin (Saturday Night Live)

MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA COMEDY
Kate McKinnon (Saturday Night Live)

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA PER MINI SERIE E FILM DRAMMATICO
Alexander Skarsgård (Big Little Lies)

MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA MINI SERIE E FILM DRAMMATICO
Laura Dern (Big Little Lies)

MIGLIOR REGISTA SERIE DRAMMATICA
Reed Morano (The Handmaid’s Tale)

MIGLIOR REGISTA COMEDY
Donald Glover (Atlanta)

MIGLIOR REGIA PER MINI SERIE E FILM DRAMMATICO
Jean-Marc Vallee (Big Little Lies)

MIGLIOR SCENEGGIATURA SERIE DRAMMATICA
Bruce Miller (The Handmaid’s Tale)

MIGLIOR REALITY SHOW
The Voice

Annunci

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...