A room with a view: Come un tuono

Come un tuono 18

Fans of Nicolas Winding Refn’s ultra­violent fairy tale may find all this a bit familiar. 

Henry Barnes mangia la foglia sin dalle prime battute della recensione: Come un tuono inizia nella migliore tradizione dei film di genere, con inseguimenti, sparatorie e un protagonista leggendario con il fisico statuario di Ryan Gosling – stavolta, i tatuaggi rimpiazzano il giubbotto iconico del pilota senza nome di Drive.

Cianfrance pero non e’ Winding Refn, e l’ultraviolenza non dura: la storia prende una svolta intimista e drammatica che, secondo Barnes, poco si addice all’altrimenti folgorante incipit, ripiegandosi su forme di introspezione che devono molto alla precedente collaborazione dei due artisti in Blue Valentine. Un magro bottino – 3 stellette su 5 – per un film che nonostante le ottime premesse non riesce ad ingranare.

Perhaps Gosling as raving psycho was too much to sustain for the full trip, but it’s a shame that this putters out so abruptly. The Place Beyond the Pines . needed a foot on the gas, instead there’s sugar in the tank.

Come un tuono e’ uscito nelle sale italiane il 12 aprile.

Un pensiero riguardo “A room with a view: Come un tuono”

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.