Zhang Yimou e Christian Bale in The Flowers of War

Dopo aver già cambiato titolo internazionale due volte, il film di Zhang Yimou con Christian Bale, dedicato al Massacro di Nanchino, si chiamerà The Flowers of War.

Al Toronto film festival sono stati mostrati venti minuti in anteprima, con spettacolari azioni e combattimenti.

Il film ha un budget di 90 milioni di dollari, il più alto mai stanziato per una produzione cinese, ed è parlato in gran parte in inglese. La produzione conta evidentemente sulla presenza del cavaliere oscuro e fresco premio Oscar, per sollecitare importanti vendite internazionali.

La storia del film è stata ripresa già molte volte: la tragedia del 1937 nella quale i soldati Giapponesi uccisero centinaia di migliaia di soldati e civili cinesi e violentarono migliaia di donne dopo aver conquistato quella che all’epoca era la capitale dell’Impero cinese.

Christian Bale, che nelle prime foto di scena appariva come un prete, sarà invece un arguto impresario di pompe funebri arrivato a Nanchino per seppellire il parroco della cattedrale, che ospita anche una scuola per ragazze.

Il dilagare della guerra lo convincerà ad indossare gli abiti del prete per negoziare una tregua con l’esercito giapponese.

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.