I consigli della settimana

Questa settimana esce il controverso ed originalissimo film thilandese che ha vinto la Palma d’Oro a Cannes.

Lo Zio Boonmee è un racconto che affonda le sue radici nella cultura ancetrale di un popolo, nelle sue tradizioni secolari, contadine, nelle leggende dei boschi.

Apichatpong ci guida in un percorso di accettazione della morte come passaggio inevitabile ad una nuova vita.

Il protagonista Boonme, agricoltore e apicoltore, sta per morire e si ritira nella foresta per affrontare con serenità i suoi ultimi momenti di vita. Come in un racconto fantastico, il fantasma di un figlio perduto lo viene a trovare, presentandosi come una sorta di uomo-scimmia.

Lo stesso fa la moglie, morta molti anni prima. Insieme lo aiuteranno ad affrontare più serenamente il passaggio, che troverà in una grotta ancestrale il suo momento culmine.

Nel frattempo Apichatpong si perde nel bosco raccontandoci alcune storie leggendarie, come quelle dell’amore tra una principessa ed un soldato, tramutatosi in pesce gatto.

Il racconto ha ritmi dilatati: ad una prima parte più dialogata e realistica, segue, come sempre nei film del regista thailandese, una seconda in cui prevalgono il mistero, la contemplazione, la rappresentazione del mito e della notte infinita nella foresta.

Se lo trovate nella vostra città e decidete di vederlo, preparatevi a un’esperienza davvero insolita.

In sala ci sono anche il nuovo film interpretato da Toni Servillo, che in Gorbaciof interpreta un silenzioso contabile del carcere di Poggioreale, con il vizio del gioco e una passione per l’oriente…

Esce anche il fenomeno Buried, con Ryan Reynolds chiuso in una bara in Iraq per un’ora e mezza con solo un accendino ed un telefono cellulare ed infine il ritorno al cinema live ac tion di Luc Besson con un’archeologa dell’ottocento, degna di Indiana Jones.

Dopo molti weekend magri, questa volta ce n’è per tutti i gusti…

Weekend del 15 ottobre 2010

Lo Zio Boonme che si ricorda delle sue vite precedenti di A.Weerasethakul *** vincitore della Palma d’Oro

Gorbaciof di S.Incerti **1/2

Buried – Sepolto di R.Garcia

Adèle e l’enigma del faraone d L.Besson

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.