Amabili resti – The Lovely Bones: la prima locandina

Ecco la prima locandina dell’attesissimo film di Peter Jackson, che uscirà negli Stati Uniti a Natale e da noi nel 2010.

lovelybones

Si tratta dell’adattamento del romanzo omonimo di Alice Sebold, un piccolo capolavoro, ambientato negli anni ’70, che scardina sin dall’inizio i modi del thriller e della caccia ad un misterioso assassino, attraverso una narrazione in prima persona, da parte della vittima, che guarda il suo vecchio mondo, da un angolo del Cielo.

Il cuore del libro non è tanto nella scoperta del serial killer o nel ritrovamento del corpo della giovane Susie Salmon, quanto nelle diverse reazioni provocate dalla sua scomparsa nella famiglia, tra gli amici, nel poliziotto incaricato delle indagini.

Sarà il trascorrere degli anni, a trasformare la rabbia e la disperazione dell’inizio, in una malinconica accettazione del proprio destino.

amabili-resti

Il cast scelto da Peter Jackson, per un ritorno alle atmosfere degli inizi, dopo i blockbuster un po’ vuoti degli ultimi anni, appare perfetto, soprattutto nella scelta di Rachel Weisz, per la parte della madre, e di Susan Sarandon, per quella della nonna di Susan.

Saorse Ronan, già bravissima in Espiazione, è la giovane vittima, Mark Wahlberg interpreta il padre e Michel Imperioli,  il poliziotto.

Il romanzo è pubblicato in Italia da e/o con la traduzione di Chiara Belliti.

AGGIORNAMENTO del 3 gennaio 2010: qui la recensione di Stanze di Cinema.

 

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.